Nutrimento & nutriMENTE

Delivery Valley: Apre a Torino il primo ristorante ibrido

Delivery Valley: Apre a Torino il primo ristorante ibrido

By Tiziana

Delivery Valley, il business specializzato nella creazione di cucine laboratorio che servono il mercato del delivery e del take away a Milano e Monza, inaugura una nuova sede e arriva in Piemonte: apre infatti il suo primo punto vendita a Torino. Il nuovo laboratorio, che raccoglie sotto il suo cappello tutti i brand targati Delivery Valley, si trova in Via Morosini 7, punto strategico per gli studenti e lavoratori della zona.

L’inaugurazione della nuova sede torinese vede delle importanti novità, a partire dalla stessa sede, che sarà il primo punto vendita hybrid, ovvero prevederà al suo interno un’area confortevole e accogliente in cui poter gustare il cibo in loco.

Delivery Valley continuerà a perseguire il suo modello di business improntato sull’offerta take-away e delivery attraverso le principali piattaforme, in questo modo la startup conferma la sua ideologia e la volontà di imporsi sul mercato come un dark kitchen atipica, che non si nasconde, anzi accoglie i suoi clienti in modo trasparente. Il servizio delivery coprirà le zone di Crocetta, Cenisia, Cit Turin, Torino Centro e San Paolo.

Non a caso anche il punto vendita di Torino vedrà protagoniste le vetrine fronte strada e una grande cucina a vista. La zona ristoro sarà inoltre abbellita da delle creazioni dello stesso Founder Maurizio Rosazza Prin.

Altra importante novità sarà la partnership con “Maradeiboschi”, il laboratorio esperienziale e di ricerca nel mondo del gelato, nonché una delle più quotate gelaterie di Torino.

Questa nuova apertura arriva a seguito di una serie di altri successi per la start up fondata da Alida Gotta e Maurizio Rosazza Prin, come l’inaugurazione del primo punto vendita a Monza la scorsa estate e poi il lancio di una campagna di equity crowdfunding su Mamacrowd, la più importante piattaforma italiana per investimenti in equity crowdfunding.

La campagna ha chiuso un round di finanziamento da 1,5 milioni di euro e ciò ha reso possibile questa nuova espansione per il gruppo, che punta adesso ad aprire nuovi punti vendita in tutta Italia.

“Sono piemontese, quindi per me è un onore poter finalmente far conoscere a casa mia la realtà di Delivery Valley”– racconta Alida Gotta, CEO & co-founder di Delivery Valley – “Avevamo in mente da tempo questo obiettivo e finalmente, anche grazie al crowdfunding realizzato con Mamacrowd abbiamo la possibilità di realizzare questo sogno e di pensare al futuro, puntando ancora più in alto”.

“Dico sempre che Delivery Valley è nato dall’idea cucinare cibo di qualità per farlo arrivare nelle case delle persone e l’arrivo in una nuova città amplificherà ancora di più questa mission” – spiega Maurizio Rosazza Prin, co-founder e marketing director di Delivery Valley – “Con l’arrivo a Torino si rinnoverà ancora di più il nostro impegno a utilizzare le risorse a disposizione per capillarizzare la presenza delle nostre cucine nel resto d’Italia”. 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: