Con Vinegraal l’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena celebra il 50° anniversario di attività

Con Vinegraal l’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena celebra il 50° anniversario di attività

Un progetto di design e innovazione a servizio di un prodotto unico al mondo, l’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena. Con Vinegraal si festeggiano i 50 anni della Consorteria di Spilamberto, l’associazione di tutela del prodotto: si tratta di un contenitore in porcellana brunita realizzato con stampanti 3D e un tappo/pennino calligrafico con cui “autografare” piatti d’autore.

Il cofanetto – realizzato da Slow/d col supporto di BPER Banca – contiene anche una bottiglietta di Balsamico Tradizionale extravecchio di 25 anni, prelevato direttamente dalle botti della Consorteria. Vinegraal è a tiratura limitata, prodotto solo in 500 pezzi da collezione e verrà venduto in tutto il mondo attraverso la piattaforma di crowdfunding Kickstarter, fino al 23 maggio.

Il futuro anteriore a servizio del passato remoto: giovani designer e creativi con tecnologie all’avanguardia e stampanti 3D hanno “ridisegnato” un prodotto unico, il Balsamico Tradizionale e hanno ideato il “graal” per proporlo al mondo intero con una veste nuova.

Vinegraal è un progetto a cura di Slow/d, supportato da BPER Banca, nato per celebrare il 50° anniversario della Consorteria dell’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena (1966 – 2016) a supporto dell’importante lavoro di tutela, promozione e divulgazione del metodo tradizionale con cui ancora oggi prende vita il prodotto. Un lavoro fatto di passione ed esperienza senza tempo, che ha però bisogno di parlare contemporaneo e incontrare un pubblico più vasto ed internazionale.

Vinegraal è un cofanetto a tiratura limitata, prodotto in soli 500 pezzi, numerati, da collezione che conterrà il “sacro graal” degli aceti balsamici conservati presso le botti della Consorteria e quelle dei loro migliori produttori: un extravecchio di oltre 25 anni, D.O.P., conservato e sigillato nella bottiglietta ufficiale (garanzia di qualità del prodotto) ed accompagnato da un contenitore celebrativo, realizzato in porcellana brunita attraverso l’innovativa tecnologia della stampa 3D con in più un accessorio davvero particolare, un tappo/pennino calligrafico con cui si potranno decorare e autografare i propri piatti preferiti. Il nome Vinegraal nasce giocando sulla fusione della parola inglese “vinegar” (in italiano “aceto”) e della parola “Graal”, la mitica Coppa oggetto di miti e leggende, per sottolineare la preziosità e unicità di questo prodotto.

Il contenitore e il pennino sono un progetto a cura della giovane designer Ludovica Canzutti, scelto tra le tante proposte nate al termine di un processo di co-progettazione che ha visto coinvolti alcuni giovani professionisti del design. È stato ritenuto il più idoneo per celebrare questo anniversario poiché si ispira alla storia e alla cultura del balsamico: si tratta di una rivisitazione formale e poetica dell’antico tragno, la “bottiglia” in terracotta che inizialmente fungeva da contenitore per l’aceto balsamico.

Vinegraal, Aceto Balsamico Tradizionale di Modena

Vinegraal, Aceto Balsamico Tradizionale di Modena

Come nasce il progetto

Il progetto Vinegraal nasce da un’iniziativa della Consorteria per celebrare il proprio 50° anniversario di attività ed è stato pensato e successivamente coordinato dalla start-up modenese Slow/d. Importante il sostegno di BPER Banca, da sempre a fianco della Consorteria di Spilamberto e delle sue iniziative.

Slow/d è la piattaforma che riscrive le regole delle filiere produttive costruendo la prima rete del design prodotto localmente, creando una fabbrica distribuita mediante il talento dei designer emergenti e la qualità delle imprese che diventano nodi di produzione ovunque nel mondo. Nata nel 2011, Slow/d nasce dalla visione di un futuro sostenibile per la manifattura e per le economie locali, in cui la qualità portata dai designer diventa risorsa per le imprese radicate sui territori, mettendo al servizio delle persone e dei brand un sistema di filiera smart per dare risposte concrete ed attuabili alle sfide tecnologiche, sociali e produttive che ci attendono.

Slow/d ha ottenuto la Menzione d’Onore per il Design Dei Servizi alla XXIIIa edizione del premio Compasso D’Oro e il grant per l’innovazione Working Capital di Telecom Italia.

Vinegraal: dove poterlo acquistare

Vinegraal verrà presentato (e venduto) in tutto il mondo esclusivamente attraverso la piattaforma di crowdfunding Kickstarter e godrà del supporto dello chef stellato modenese Massimo Bottura, testimonial d’eccezione dell’intera iniziativa. Il lancio ufficiale della campagna è sabato 9 aprile presso i locali della Consorteria (Via F. Roncati, 28 Spilamberto, Modena); sarà quindi possibile partecipare e contribuire al successo di questa campagna acquistando on-line un proprio Kit Celebrativo Vinegraal a partire dalle ore 10:00 di sabato mattina e per tutti i successivi 45 giorni: la campagna terminerà lunedì 23 maggio.

Su www.vinegraal.com si trovano tutte le informazioni relative a questo progetto.

Cliccando, invece, sul link seguente si viene indirizzati alla pagina dedicata al progetto sul sito di Kickstarter, dove a partire da sabato 9 aprile alle 10.00 sarà possibile acquistare il Kit Celebrativo Vinegraal: www.vinegraal.com/kick

Chiara Danielli
Redazione Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento