Campagna risicola a luci e ombre

Nella pianura piemontese, da Novara a Vercelli e fino a Casale, è in pieno svolgimento la raccolta del riso, partita con gravi difficoltà di approvvigionamento idrico e in
anticipo colturale per le elevate temperature primaverili, la stagione risicola si è poi normalizzata e le prime indicazioni confermano un’annata del tutto ordinaria, senza eccellenze.

“Una stagione caratterizzata da luci e ombre – commenta Quirino Barone, presidente della Sezione riso di Confagricoltura Piemonte – con un raccolto non particolarmente abbondante, che presenta
alcuni difetti e rese alla lavorazione non sempre ottimali”. Anche se le contrattazioni non hanno ancora preso il via per quantitativi importanti, si registra comunque una tendenza all’aumento
delle quotazioni.

Leggi Anche
Scrivi un commento