Bolzano, dove si mangiano gli asparagi

Bolzano, dove si mangiano gli asparagi

Nei dintorni di Bolzano, a Terlano, in Alto Adige,  il terreno sabbioso bagnato dall’Adige ospita un fuoriclasse della tavola.

L‘Asparago di Terlano si nota per il colore candido, con una dolce sfumatura di rosa, per la piccola area di produzione, un terreno di circa 10 ettari e per l’affetto dei locali: questi
lo chiamano Margarete, dal nome dell’ultima nobildonna che dominò il territorio, controllandolo dal castello sopra Terlano.

Ma, nobiltà a parte, l’Asparago di Terlano è un piatto prelibato, reso ancora più saporito dall’alto numero di minerali e dal rispetto delle antiche regole: tutto il
processo della coltivazione e della raccolta avviene a mano, senza l’uso di macchinari.

Per gustarlo al meglio, ecco che il territorio offre una serie di sagre e manifestazioni enogastronomiche.

Il 25 aprile arriva la Passeggiata Naturalistica: un’esplorazione del territorio ed un pranzo, ovviamente coi locali asparagi.

Il 29 aprile è tempo della Festa degli Asparagi, dove la verdura è protagonista principe nella piazza di Terlano.

Infine, per tutto il periodo di aprile-maggio, gli alberghi e gli hotel locali propongono settimane speciali e menu, ovviamente dedicati a Margarete.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI:

Associazione turistica Terlano Tel 0471 257165

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento