Bolognano (PE): Little Tony ha ricevuto “Il Tralcetto dell’amicizia 2009”

Bolognano (PE): Little Tony ha ricevuto “Il Tralcetto dell’amicizia 2009”

Si è svolta presso l’azienda agricola “Ciccio Zaccagnini” a Bolognano (Pescara, Abruzzo) l’XI edizione de “Il Tralcetto dell’Amicizia”, il Premio
annuale fondato da Marcello Zaccagnini che culmina con l’assegnazione di un riconoscimento a una personalità che si sia distinta nei campi artistico, culturale o sociale.

Sabato 31 ottobre di fronte a circa 100 invitati il cantante italiano Little Tony ha ricevuto il Tralcetto 2009 come riconoscimento delle emozioni
regalate a ben due generazioni. La giuria che ha presto questa decisione è presieduta da Marcello Zaccagnini e composta dal comandante generale dell’Arma dei Carabinieri Luigi Federici,
dal professore Carlo Casciani, dal direttore generale Policlinici d’Italia Antonio Cicchetti, e dal generale dell’Arma dei Carabinieri Corinto Zocchi. L’incontro è stato moderato dal
giornalista Stanislao Liberatore.

“Questo Premio è simbolo di un valore che è sempre più raro – commenta Marcello Zaccagnini – che va oltre i legami di sangue e di interesse: noi stessi componenti della
giuria siamo legati da una profonda amicizia. Questo meccanismo misterioso della vita secondo il quale due persone sono spinte ad avvicinarsi l’una all’altra è profondamente affascinante
e non va perso. Oggi accogliamo onorati nella cerchia dei nostri amici un uomo che significa molto per noi, che siamo cresciuti con la sua musica”. Marcello Zaccagnini ha ricordato anche i
numeri del premio: “Quando siamo partiti nel 1999 eravamo in 12, adesso siamo 80: questo è il segnale che più di ogni altro segna l’importanza della manifestazione”.

Nel ricevere il Tralcetto 2009 dalle mani del senatore Sergio Zavoli, presidente della Commissione di Vigilanza sulla Rai, Little Tony ha ricordato il valore dell’amicizia e si è detto
“onorato di ricevere ancora un riconoscimento dopo 50 anni di carriera. In questo momento per me la presenza degli amici è indispensabile e trovarne tanti tutti insieme rende la giornata
speciale”. La giornata si è conclusa con momenti di commozione.

“Il Tralcetto dell’amicizia” è stato istituito nel 1999 a ricordo dell’amicizia tra Ciccio Zaccagnini e Giuseppe Prisco, ex presidente dell’Inter che come tenente della Brigata Alpina
Julia partecipò alla campagna di Russia insieme al padre di Marcello Zaccagnini, allora caporale maggiore dell’esercito. Dal 1999 al 2008 il premio è stato assegnato al Generale
Luigi Federici, già Comandante dell’Arma dei Carabinieri; al vicepresidente dell’Inter Football Club Peppino Prisco; allo scrittore e giornalista Roberto Gervaso; a Guido Bellini,
già Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri; al compositore e musicista Ennio Morricone, al regista Ermanno Olmi, al giornalista Sergio Zavoli, allo scultore Pietro Cascella,
all’onorevole Gianni Letta e agli attori Gigi Proietti e Lino Banfi.

 

mlocale.com

Leggi Anche
Scrivi un commento