Alimentare: Coldiretti, tolleranza zero su falso prosciutto Parma

Alimentare: Coldiretti, tolleranza zero su falso prosciutto Parma

Tolleranza zero nei confronti della contraffazione degli alimenti come il prosciutto di Parma che rappresenta un
simbolo dell’agroalimentare Made in Italy. E’ quanto afferma la Coldiretti nell’esprimere apprezzamento per l’operazione dei Carabinieri dei Nas di Parma che hanno scoperto tre tonnellate di
prosciutti di provenienza incerta marchiati con il simbolo del Crudo di Parma in un deposito di Varano de’ Melegari, nella provincia parmense.

La smercio di prodotti falsificati, che spesso non rispettano neanche i necessari requisiti sanitari, soprattutto nel caso dei simboli dell’agroalimentare italiano assume un valore che – continua
la Coldiretti – va ben al di la della situazione specifica e va per questo combattuto con decisione.

Si tratta di un doppio inganno a danno dei consumatori e degli allevatori impegnati nel garantire la qualità di un
prodotto unico ed inimitabile.

Leggi Anche
Scrivi un commento