500.000 euro a Province lombarde per i piani territoriali

Milano – Per le attività di redazione e aggiornamento dei Ptcp (Piani Territoriali di coordinamento provinciali) Regione Lombardia eroga contributi alle Province per un importo
complessivo di 500mila euro.

Il contributo è ripartito per il 50% in parti uguali tra tutte le Province e per il restante 50% sulla base dell’estensione del territorio e della popolazione residente.

«L’attivazione di risorse finanziarie regionali – osserva l’assessore al Territorio e Urbanistica, Davide Boni – punta ad assicurare un concreto supporto all’attuazione della legge n. 12
per il governo del territorio, a costruire, nell’ambito delle attività di formazione del Piano territorialem regionale – Ptr, un quadro sempre più completo della programmazione
che i diversi enti locali sviluppano. Un altro obiettivo, infine, è quello di favorire l’informatizzazione dei contenuti dei piani urbanistici e territoriali per agevolare le
modalità di scambio delle informazioni attraverso il Sistema Informativo Territoriale».

Per l’erogazione dei contributi le singole Province dovranno trasmettere un’elaborazione di sintesi del Ptcp e il rapporto sullo stato del territorio, che comprende anche la compilazione delle
aree dimesse che insistono sul territorio provinciale.

La richiesta di finanziamento regionale deve pervenire entro il 16 giugno prossimo.

Leggi Anche
Scrivi un commento