Venturi: «bene Tremonti, si volti pagina»

«Dopo anni di assalti alla diligenza alla legge finanziaria – e chi è senza peccato scagli la prima pietra – il Ministro dell’Economia vuole cambiare, bene Tremonti – ha dichiarato
Marco Venturi – si volti pagina.

E’ un tentativo che va nell’interesse del Paese in quanto punta a mettere uno stop ad interminabili sessioni di bilancio – poco degne di un Paese moderno e civile – per poter contare invece su
una finanziaria snella, non stravolta da migliaia di emendamenti, chiara negli obiettivi e negli strumenti.

Nel frattempo il Ministro Tremonti ha rivolto le sue «attenzioni» a settori che per vari motivi possiamo definire privilegiati dagli andamenti economici e fiscali, come le banche e
le compagnie petrolifere. Non ci sembra motivo di scandalo, semmai solo di buon senso.

La Robin tax fa molto discutere. Ed a torto visto che nel prezzo internazionale del petrolio la componente speculativa è quanto mai florida e comunque ci sembra giusto pensare ad una
qualche redistribuzione degli ingenti profitti accumulati a favore di chi invece paga le conseguenze più pesanti della corsa dei prezzi energetici che per giunta sembra senza fine.

Una massima cinese sostiene che invece di maledire il buio è meglio accendere una candela. Il Ministro Tremonti l’ha accesa e sarebbe bene che lo restasse, magari rinvigorita da una
parallela riduzione dei vantaggi che anche lo Stato sta incassando in maniera copiosa».

Leggi Anche
Scrivi un commento