Vendita diretta, domani il decreto in Gazzetta Ufficiale

Verrà pubblicato domani sulla Gazzetta Ufficiale il decreto sulla vendita diretta firmato dal Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Paolo De Castro, che
consentirà di far nascere anche in Italia i mercati degli agricoltori: «Con questa normativa – ha spiegato il Ministro – si fissano finalmente le linee guida per tutto il
territorio nazionale, si identificano le modalità di vendita dei prodotti e si forniscono indicazioni chiare ed uniformi alle amministrazioni comunali, chiamate a rilasciare le
autorizzazioni».

«Le previsioni – continua il Ministro – sono incoraggianti: entro il 2008 nelle città italiane nasceranno circa 100 mercatini degli agricoltori, per arrivare nel 2010 a 400-500
mercati attivi, per un totale di 6000-8000 imprese agricole coinvolte». Il decreto ha un duplice obiettivo: accorciare la filiera agroalimentare ed offrire una rilevante integrazione di
reddito alle imprese agricole. «Si tratta di un’opportunità in piu’ sia per gli agricoltori sia per i consumatori» ha detto ancora De Castro, secondo il quale
«accorciando la filiera si avranno forti vantaggi pratici: convenienza nei prezzi coniugata alla garanzia di prodotti di stagione e di assoluta freschezza». Le vendite dirette
rappresentano inoltre una risposta importante per molte aree marginali – dove l’agricoltura soffre la concorrenza, ma è spesso l’unica attività presente sul territorio – oltre che
un formidabile veicolo per portare la cultura rurale nelle città, costruendo un nuovo rapporto che leghi il settore agricolo alla società moderna.

Leggi Anche
Scrivi un commento