Varato il bando mutui 2008

Il Cda dell’Inpgi ha varato il bando di concorso “Mutui 2008”, per il quale è previsto lo stanziamento di 9.483.543,00 euro destinati alla concessione di mutui ipotecari ai giornalisti
iscritti all’Inpgi principale e di 2 milioni di euro destinati alle cooperative edilizie costituite tra giornalisti iscritti all’Inpgi.
Gli importi massimi concedibili sono stati mantenuti invariati rispetto all’anno precedente e risultano fissati come segue:
– Fino a euro 250.000,00 per l’acquisto o la costruzione della casa di abitazione;
– Fino a euro 375.000,00 per i coniugi o conviventi more uxorio, figli, fratelli e sorelle entrambi giornalisti;
– Fino a euro 130.000,00 per la ristrutturazione di immobili di proprietà.
Il richiedente può decidere se il mutuo deve avere durata pari a 10, 15, 20 anni o 25 anni e se ammortizzarlo mediante annualità posticipate pagabili in rate mensili e semestrali
costanti posticipate oppure rate mensili crescenti. L’Inpgi, comunque, ha ricordato che i mutui di importo superiore a 200.000,00 euro devono essere restituiti con rate mensili posticipate
aventi scadenza l’ultimo giorno del mese di riferimento e aventi importo non superiore ad un terzo della retribuzione lorda annua mensilizzata del richiedente, da pagare obbligatoriamente a
mezzo RID bancario.
Il tasso fisso d’interesse da applicare sui mutui dell’Inpgi è basato su un meccanismo mensile di adeguamento automatico collegato all’Eurirs (che è il parametro di riferimento
utilizzato anche dalle banche) e alle domande di mutuo presentate entro il mese di febbraio 2008 saranno applicati i seguenti tassi fissi:
? mutuo 10 anni : 5,40%
? mutuo 15 anni : 5,70%
? mutuo 20 anni : 5,90%
? mutuo 25 anni : 6,10%
Agli iscritti all’Inpgi, inoltre, vengono riconosciuti vantaggi quali la mancanza di penalità in caso di estinzione anticipata, l’assenza di spese accessorie (incasso rata, richieste
conteggi, rilascio dichiarazioni) e costi contenuti relativi alle spese di istruttoria e di perizia.
L’Istituto, infine, ha reso noto che dal 31 gennaio 2008, per richiedere un mutuo è necessario inviare le domande (a mezzo raccomandata) al seguente indirizzo : Inpgi, Ufficio Mutui, Via
Nizza n. 35, 00198 Roma, oppure consegnate a mano – previo rilascio della ricevuta – direttamente presso l’Ufficio mutui in Via Nizza, 35 a Roma e presso gli Uffici di corrispondenza
regionali.

Inpgi, il bando mutui 2008

Piano di ammortamento Febbraio 2008

Leggi Anche
Scrivi un commento