Sol d’Oro 2011, il concorso internazionale che premia i migliori oli extravergini d’oliva

Sol d’Oro 2011, il concorso internazionale che premia i migliori oli extravergini d’oliva

Verona – Diciassette regioni italiane e cinque nazioni estere – Spagna, Portogallo, Cile, Slovenia e Croazia – si contenderanno dal 7 al 12 marzo i
riconoscimenti assegnati dalla 9^edizione del Sol d’Oro, il concorso internazionale che premia ogni anno i migliori oli extravergini d’oliva, suddivisi
nelle categorie di fruttato leggero, medio e intenso.

Saranno 216 i campioni (erano 191 nel 2010) che la qualificata giuria internazionale dovrà assaggiare e giudicare in una settimana di lavoro.

Una bella sfida per gli i produttori nazionali, che vedono insidiare la loro supremazia da vecchi e nuovi competitor sempre più agguerriti. Già l’anno scorso un olio cileno era
riuscito a togliere all’Italia, da sempre campione assoluto di qualità, una delle medaglie d’oro delle tre categorie in concorso.

Tre i premi per ogni categoria: Sol d’oro al 1° classificato; Sol d’argento al 2° e Sol di bronzo al 3° classificato. Ai primi 20 campioni di olio extravergine di oliva che abbiano
comunque ottenuto dalla commissione di assaggio una valutazione superiore o uguale a 70/90 viene rilasciato un diploma di Gran Menzione.

Da quest’anno le partite di oli vincitori di medaglia potranno fregiarsi, con finalità promozionale e di marketing, di un’etichetta di riconoscimento di Sol d’Oro.

Sol d’Oro è un evento collaterale di Sol, il Salone internazionale dell’Olio Extravergine di Oliva di Qualità, in programma in contemporanea con Vinitaly, Agrifood Club ed
Enolitech dal 7 al 12 aprile 2011.

www.sol-verona.it

Redazione Newsfood.com+WebTv

Leggi Anche
Scrivi un commento