Sicurezza sul lavoro, Prodi: «mai più incidenti»

Torino – Il presidente del Consiglio Romano Prodi esprime il proprio profondo cordoglio per la morte di Giuseppe Demasi, l’ultimo operaio, il settimo, coinvolto nel rogo della
ThyssenKrupp. E nell’ultimo giorno dell’anno ribadisce che il proposito di tutti deve essere quello di porre fine alle tragedie sul lavoro. La sicurezza sul lavoro – ha concluso – deve essere
il nostro primo obiettivo».

Le stesse parole ieri sono state ribadite anche dal ministro del lavoro Cesare Damiano: «Giustizia va fatta».

Intanto Torino si stringe attorno ai familiari delle vittime. In rispetto delle loro morti la festa di Capodanno si svolgerà in tono minore. Cancellati, infatti, i fuochi di artificio e
la parte musicale della festa prevista in piazza Castello.

Leggi Anche
Scrivi un commento