Secondo il Codacons la Class action PA si rivelerà “L’ennesima presa in giro per i consumatori italiani”

“La class action nel settore della Pubblica Amministrazione, così come prevista dalla riforma Brunetta, è una colossale presa in giro per tutti i cittadini italiani”.

Lo afferma il Presidente Codacons, Carlo Rienzi. “Forse il Ministro Brunetta ha tempo da dedicare alle burle e alle prese in giro a danno dei cittadini – prosegue Rienzi – altrimenti non si
spiegherebbe come sia possibile giungere ad un provvedimento che ha tutta l’aria di essere uno scherzo, vista la poca credibilità di questa class action”.

“Un’azione collettiva di questo tipo svilisce la figura del consumatore italiano rispetto ai consumatori europei o americani, e Brunetta se la può tenere, visto che agli utenti non
interessa – prosegue Rienzi – A questo punto chiediamo che la tutela dei consumatori italiani sia affidata al Sottosegretario alla Salute, Francesca Martini, dal momento che in Italia per i cani
si è fatto molto più che per gli utenti”.

Leggi Anche
Scrivi un commento