Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza: obblighi del datore di lavoro e le nuove norme in materia di sicurezza

D: Quali sono gli obblighi del datore di lavoro nei confronti del rappresentante della sicurezza in azienda? Le nuove norme in materia di sicurezza hanno cambiato qualcosa?

R: L’art. 18 del D.Lgs n. 626/94, modificato dall’art. 3 della L. n. 123/2007 ha stabilito che il rappresentante per la sicurezza, nelle imprese fino a 15 dipendenti, se condiviso tra
più aziende dello stesso ambito territoriale e produttivo, deve essere eletto di norma dai lavoratori.
I rappresentanti devono essere eletti di norma (salvo diversa previsione nei contratti collettivi) in un’unica giornata individuata a livello nazionale.
Il datore di lavoro deve consegnare al rappresentante copia del documento di valutazione dei rischi e del registro infortuni (art. 19 dlgs n. 626/94).

Leggi Anche
Scrivi un commento