RAI: inaugurazione sede di Istanbul

Il presidente della Rai, Claudio Petruccioli e dell’ambasciatore d’Italia ad Ankara Carlo Marsili, saranno presenti all’inaugurazione.

Istanbul sarà anche base per la copertura giornalistica dei Balcani, l’altro mosaico di paesi strategico per l’Europa e l’Italia.

La sede e’ dedicata a Marco Luchetta, Alessandro Ota e Dario D’angelo, tre operatori dell’informazione Rai, uccisi da una bomba a Mostar, durante la guerra in Bosnia nel ’94.

Corrispondente e’ Ennio Remondino, giornalista noto al grande pubblico anche per le sue cronache durante le guerre dei Balcani.

La delegazione dei vertici Rai, guidata dal presidente Petruccioli e composta da Ennio Chiodi e Pierluigi Malesani, rispettivamente direttori delle Sedi di corrispondenza e delle Relazioni
internazionali, incontrerà i rappresentanti della TRT, la Televisione pubblica turca.

Si consolida così la presenza dell’informazione Rai nel mondo.

In Europa gli uffici di corrispondenza sono a Bruxelles, Berlino, Parigi, Londra, Madrid, Mosca; in Medio Oriente a Beirut, Gerusalemme, Il Cairo; in Africa a Nairobi; in Asia a New Delhi e
Pechino; nelle Americhe a New York e Buenos Aires.

Leggi Anche
Scrivi un commento