Prezzi, caro carne: garante in azione, convocate categorie

«Nel corso del 2007 il prezzo al dettaglio del pollame ha fatto registrare un incremento medio del 10% su tutto il territorio. Di fronte a questi aumenti fa bene Mister Prezzi a convocare
i produttori – afferma il Presidente Codacons, Carlo Rienzi – ma ribadiamo che in assenza di provvedimenti e poteri concreti volti a ridurre i listini, difficilmente si otterranno sensibili
risparmi per le famiglie».

«Gli incrementi registrati nell’ultimo anno nel settore carni – prosegue Rienzi – hanno determinato una sostanziale modifica delle abitudini alimentari degli italiani i quali, di fronte
ai rincari, hanno tagliato i consumi di carne bovina (-4%), suina (-7%), pollame (-6,5%). E’ indispensabile quindi punire le speculazioni e riportare i prezzi della carne a livelli più
accettabili, per consentire alle famiglie di non far mancare la classica fettina dalle proprie tavole»

Leggi Anche
Scrivi un commento