Mr Prezzi, Confesercenti: «buon lavoro al Garante»

«Un augurio di buon lavoro al Garante per i prezzi Lirosi con l’auspicio che il suo impegno favorisca un vero chiarimento sulla dinamica dei prezzi senza dare ascolto ai denigratori di
professione ed ai troppi processi sommari sui commercianti, è importante che con le sue prime parole Lirosi abbia ricordato con equilibrio che l’andamento dei prezzi in Italia è
malgrado tutto migliore che in Europa.

Al nuovo Mister prezzi chiediamo allora di non sottovalutare il peso delle tendenze internazionali di materie prime ed energia che hanno surriscaldato i prezzi e minacciano di farlo ancora in
futuro. E chiediamo che tenga conto nella ricostruzione della dinamica dei prezzi di tutti quei balzelli, dalle tasse nazionali e locali alle tariffe, che con le materie prime aumentano in modo
implacabile i costi degli imprenditori.
L’arrivo del nuovo Garante può anche essere prezioso per mettere la parola fine alle speculazioni del mondo agricolo che scarica ogni responsabilità sui prezzi del segmento finale
della filiera alimentare, dimenticando di essere super agevolati in ogni modo.
E se quegli aiuti servono, come è giusto che sia, ad evitare lo spopolamento delle campagne, ci attendiamo che il nuovo garante cooperi per indicare le misure utili ad impedire anche lo
spopolamento della vita urbana con la chiusura dei negozi.

Certamente il suo compito non è facile e in questo senso siamo pronti a collaborare con serietà per permettere che il Garante sui prezzi possa agire con efficacia, costruendo
insieme un percorso che individui, ad esempio, fra la produzione ed il dettaglio tutte quelle distorsioni che spingono i prezzi in alto, riducendo di conseguenza i costi ed i passaggi della
filiera.

Leggi Anche
Scrivi un commento