Premio Giornalista Durello 2009

Premio Giornalista Durello 2009

Si è celebrata ieri, nell’ambito del Festival del Durello, la cerimonia di consegna del premio giornalistico “Giornalista Durello 2009”, giunto quest’anno alla sua nona edizione. Una
celebrazione particolare quella di quest’anno perchè tenuta alla Fiera di Vicenza, all’interno del primo Festival dell’Enoturismo.

Il premio si suddivide in quattro sezioni: una di respiro più giornalistico e dedicata alla carta stampata e tre di taglio più divulgativo, di cui una dedicata al ristoratore che
meglio ha saputo nell’anno favorire il consumo del Lessini Durello; una dedicata al consumatore che meglio ha saputo abbinare il Durello, favorendone la conoscenza; e un’altra dedicata
all'”Ambasciatore Durello”, cioè a quella persona che con la sua attività professionale ha avuto un ruolo chiave nella diffusione dei valori della Lessina e del Durello in
particolare.

Unanime il voto della giuria che così si è espressa: il premio “Giornalista Durello 2009 – sezione stampa” va allo scrittore ed enoappassionato Francesco Soletti per il suo libro
“A tavola col Durello”, un omaggio alla tradizione della tavola vicentina con la costante presenza del suo autoctono spumante; il premio “Ristoratore Durello 2009” va ai Ristoratori Artigiani
Vicentini, per l’impegno profuso nel mantenimento delle tradizioni enogastronomiche beriche; il premio “Consumatore Durello 2009” va ad Ugo Brusaporco, giornalista esperto di cinema, per aver
promosso abbinamenti originali come il Lessini Durello e le ciliegie ed aver portato il Lessini Durello alla Mostra del Cinema di Venezia; il premio “Ambasciatore Durello 2009” va infine a
Vladimiro Riva, direttore del Consorzio Vicenza è, esperto enogastronomo, per la costante attenzione nella ricerca di occasioni di valorizzazione e di promozione del Lessini Durello in
abbinamento ai sapori veneti.

Il premio, al suo nono anno, consiste in una Mathusalem di Durello di 6 litri millesimato 2004, finemente dipinta a mano dall’artista Sabina Mazzardo e nasce dalla volontà del Consorzio
di Tutela del Lessini Durello di premiare i servizi giornalistici e le personalità che nel corso dell’anno si sono distinte nell’evidenziare i tratti salienti della Lessinia e delle sue
produzioni, in primis il Lessini Durello, il suo spumante per antonomasia.

L’evento è stato realizzato in collaborazione con Regione Veneto, Veneto Agricoltura, Provincia di Verona, Provincia di Vicenza, Camera di Commercio di Verona, Camera di Commercio di
Vicenza e  Strada del Vino Lessini Durello.

E’ stata una cerimonia frizzante per le tante bollicine del Lessini Durello e per le eccellenze della tradizione locale che ad esso sono state accompagnate, tra cui l’immancabile Baccalà
alla Vicentina, il Pamojo e la Soppressa Vicentina.

Il premio “Giornalista del Durello” nelle precedenti edizioni è stato assegnato a: 

  • 2001 – Sebastiano Carron, Taste Vin
  • 2002 – Sandro Sangiorgi , Porthos
  • 2003 – Elisabetta Tosi, Corriere Vinicoli
  • 2004 – Fabio Piccoli, L’Informatore Agrario
  • 2005 – Stefano Cantiero, TeleArena, e Bruno Donati, Civiltà del Bere
  • 2006 – Antonio Di Lorenzo, Il Giornale di Vicenza
  • 2007 – Morello Pecchioli, L’Arena
  • 2008 – Lidia Scognamiglio, Eat Parade, Raidue
  • 2008 – Beppe Giuliano, Euposia
Leggi Anche
Scrivi un commento