PIL: Confagricoltura, forte contributo dell'agricoltura alla crescita del primo trimestre 2008

Il settore agricolo ha dato un notevole contributo alla crescita del PIL, nel primo trimestre 2008, con un aumento, in termini reali, del 6,9%, rispetto al quarto trimestre 2007.

Questo risultato, a parere di Confagricoltura, rappresenta un segnale positivo per l’intera filiera agricolo-alimentare, anche se va valutato in rapporto alla evoluzione registrata nel corso
degli ultimi anni.

Era infatti dal 2005 che il valore aggiunto agricolo aveva subito flessioni pressoché ininterrotte, segnate dalla difficile congiuntura dei mercati e da avversità climatiche e
sanitarie di non poco conto.

Il ritmo di crescita del settore, secondo Confagricoltura, appare ora in ripresa dopo il progressivo indebolimento che si era registrato specie nel corso del 2007 e che era culminato con una
flessione del valore aggiunto del 4,3% nel quarto trimestre, rispetto al quarto trimestre 2006.

Secondo l’Organizzazione degli imprenditori agricoli la congiuntura favorevole del primo trimestre 2008 non va, pertanto, sovrastimata: l’incremento tendenziale del settore, nel primo trimestre
2008, rispetto al primo trimestre 2007, si è attestato, infatti, su 1,1 %. Se questa crescita sarà mantenuta nei trimestri successivi, nella media dell’anno il valore aggiunto
potrebbe tornare sui livelli di tre anni prima, mentre per una inversione di tendenza occorrono risultati senza dubbio migliori.

Leggi Anche
Scrivi un commento