P.A., un convegno sulla delega «taglialeggi» all'Università Luiss

Con una relazione su ‘L’attuazione della delega taglialeggi a metà del suo cammino’ il sottosegretario all’Interno Alessandro Pajno è intervenuto il 1° aprile al seminario ‘La
delega taglialeggi: i passi compiuti e i problemi da sciogliere’, organizzato dal Comitato per la legislazione della Camera dei deputati e dal Centro di ricerca sulle amministrazioni pubbliche
‘Vittorio Bachelet’ dell’Università LUISS – Guido Carli.

Nel corso del suo intervento, il sottosegretario – delegato dal governo a presiedere il Comitato tecnico per l’attuazione del «taglia-leggi» – ha evidenziato come, in ottemperanza a
quanto previsto dalle legge delega n. 246/2005, sia già stato fatto un importante passo, il primo vero censimento della legislazione statale che risulti non espressamente abrogata.

Pajno ha quindi illustrato i risultati del censimento, che ha consentito di individuare circa 21.000 atti legislativi attualmente in vigore, di cui ben 7.000 anteriori al 1970 e ricadenti
pertanto nella previsione di automatica abrogazione ai sensi della legge.
Sulla relazione del Sottosegretario Pajno sono poi intervenuti l’On Roberto Zaccaria, Presidente del Comitato per la legislazione della Camera dei deputati, e il Sen. Andrea Pastore.

Il dibattito è proseguito con le relazioni del Cons. Raffaele Perna (Camera dei deputati), del Prof. Marcello Cecchetti (Università di Sassari) e del Prof. Nicola Lupo (Luiss
Guido Carli).

Leggi Anche
Scrivi un commento