Mostra Mercato del Tartufo Bianco delle Crete Senesi, 29° edizione all’insegna della solidarietà

Mostra Mercato del Tartufo Bianco delle Crete Senesi, 29° edizione all’insegna della solidarietà

Senza titolo crete5 novembre 2014

All’interno del ricco programma della 29° edizione della Mostra Mercato del Tartufo Bianco delle Crete Senesi, domenica 9 novembre alle ore 11 all’Orto di Sesto l’Associazione Nicco Fans Club onlus incontra le famiglie per raccontare il proprio impegno a sostegno della ricerca oncologica pediatrica presso l’Ospedale Meyer
San Giovanni d’Asso, giornata all’insegna della solidarietà per il Meyer con il “Nicco Fans Club”
Sempre domenica 9 novembre, alle ore 17 Comune e associazioni di San Giovanni d’Asso consegneranno un riconoscimento di solidarietà ai professori dell’Ospedale Pediatrico Meyer

tartufo Crete senesiA San Giovanni d’Asso (Siena) una giornata all’insegna della solidarietà per il Meyer con l’Associazione Nicco Fans Club onlus.
All’interno del ricco programma della 29° edizione della Mostra Mercato del Tartufo Bianco delle Crete Senesi, che si terrà nel piccolo borgo medievale nei prossimi due weekend (8-9 e 15-16 novembre), domenica 9 novembre alle ore 11 presso l’Orto di Sesto, sezione en plein air del Museo del Tartufo inaugurata pochi mesi fa, si terrà un incontro con l’Associazione Nicco Fans Club onlus, che racconterà la propria attività a sostegno della ricerca oncologica pediatrica presso l’Ospedale Meyer. Con loro ci sarà anche un medico dell’ospedale fiorentino, il quale illustrerà il “Progetto Adolescenti” per il quale l’associazione raccoglie fondi.
“Nicco Fans Club è nato un giorno mentre avevamo da qualche tempo scoperto che nostro figlio aveva un brutto male – spiega Federico Matteucci, padre di Nicco e fondatore dell’associazione –  Abbiamo aperto un gruppo su Facebook con l’idea di distrarre Niccolò e alleviarne in parte il dolore, poi in poco tempo ci siamo ritrovati da essere quasi 75.000 iscritti. Visto il grande interesse nei confronti di Nicco e dei bambini del reparto di Oncoematologia del Meyer, abbiamo deciso di costituire un’associazione per rendere a tutti gli effetti concrete le nostre azioni”. “Fino ad oggi sono già stati fatti molti eventi – prosegue il padre di Nicco – e con i loro ricavati stiamo contribuendo “Progetto Adolescenti” che si propone di creare, all’interno dell’ospedale pediatrico Meyer, un’unità dedicata alla cura degli adolescenti e giovani adulti (dai 14 anni) con patologie oncoematologiche, con un team multidisciplinare, in grado di farsi carico dei ragazzi affetti da queste malattie, anche sul fronte psicologico e relazionale. Inoltre, cerchiamo di aiutare altre famiglie che vivono la nostra stessa situazione, o bambini che si trovano ricoverati in reparto ma che non hanno nessuno vicino perché arrivati dall’estero”.
Nel corso dell’iniziativa a San Giovanni d’Asso sarà possibile contribuire alla raccolta fondi promossa dall’Associazione Nicco Fans Club onlus con donazioni libere oppure acquistando i gadget dell’associazione, tra cui magliette, cappellini, zaini e braccialetti.
La giornata all’insegna della solidarietà proseguirà poi nel pomeriggio, alle ore 17, quando l’amministrazione comunale e le associazioni di San Giovanni d’Asso consegneranno un riconoscimento ai professori dell’Ospedale Pediatrico Meyer.
“Ci sembrava importante inserire un momento di solidarietà all’interno della Mostra Mercato del Tartufo Bianco delle Crete Senesi – dice il sindaco di San Giovanni d’Asso, Fabio Braconi – Anche noi, nel nostro piccolo, vogliamo dare il nostro contributo per richiamare l’attenzione su quelle realtà che aiutano a portare un po’ di speranza là dove ce n’è più bisogno”.
Per informazioni sull’Associazione Nicco Fans Club onlus è possibile consultare l’omonima pagina facebook (www.facebook.com/pages/Associazione-Nicco-Fans-Club-Onlus/491838747610535)

 

 

Comunicato Stampa        3 novembre 2014

Per la Mostra Mercato Di San Giovanni d’Asso (8-9 e 15-16 novembre) apericena per le vie del borgo e menù speciali in tutti i ristoranti
Il Tartufo Bianco delle Crete Senesi vi aspetta a tavola

Per tutti i visitatori della Mostra Mercato di San Giovanni d’Asso e per tutti i gourmet amanti del Diamante Bianco delle Crete Senesi, i due week end centrali di novembre (8-9 e 15-16) offrono numerosi appuntamenti golosi.
A San Giovanni d’Asso, infatti, la Coop “Il Tartufo delle Crete Senesi” organizza la manifestazione “Lungo il Borgo”. Due appuntamenti al giorno, nei due week end della Mostra Mercato, con l’AperiPranzo e l’AperiCena durante i quali, camminando fra le vie di San Giovanni d’Asso, si potranno degustare i prodotti tipici locali (olio extravergine, vino Doc Orcia, formaggi pecorini, miele, salumi e tanto altro) in abbinamento con il tartufo Bianco delle Crete Senesi e le sue creme ricavate dal prodotto fresco.

L’appuntamento con l’Aperipranzo inizia alle ore 12 e quello con l’AperiCena alle 17,45.
Per chi cerca un confronto più approfondito con il Tartufo Bianco delle Crete Senesi e con i numerosi piatti della gastronomia tradizionale e non, c’è a disposizione un vasto bouquet di ristoranti che per tutto il mese di novembre presentano menù speciali dedicati ai profumi e ai sapori che il Diamante Bianco può offrire.
Dalle proposte più classiche della cucina senese, agli abbinamenti più innovativi, gli chef presentano i loro migliori piatti per esaltare le qualità del Tartufo Bianco delle Crete Senesi.
Ecco l’elenco completo dei ristoranti che aderiscono a “Novembre a tavola nelle Crete Senesi” (è consigliabile prenotare):
Antica Posta L’Abbeveratoio, Via di Pieve a Salti 1, San Giovanni d’Asso (tel. 0577 802911); “da Roberto” Taverna in Montisi, Via Umberto I 3, Montisi San Giovanni d’Asso (0577 845159); La Locanda del Castello, Piazza V. Emanuele II, San Giovanni d’Asso (0577 802939); La Locanda di Vergelle, Loc. Vergelle, San Giovanni d’Asso (0577 1698131); Osteria delle Crete, Via XX Settembre 22; San Giovanni d’Asso (0577 803076); L’ombelico del mondo, Via Umberto I 147, Montisi San Giovanni d’Asso (0577845190); Il Pozzo di Chiusure, P.za del Pozzo 5, Chiusure Asciano (0577 707148); La Torre, Loc. Monte Oliveto Maggiore, Asciano (0577 707022), Piccolo Hotel S. Valentino, Loc. S. Valentino – S.P. 451  di Monte Oliveto Asciano (0577707153); Davide Canella, Via del Finimondo 6 Armaiolo, Rapolano Terme (0577 725251), Osteria il Granaio, Via dei Monaci, Rapolano Terme (0577 726975); Conte Matto, Via Taverne 40, Trequanda (0577 662079), Osteria da Donatella, Fattoria del Colle, Trequanda (0577 662108).

 

Comunicato Stampa        9 ottobre 2014

Due week end di novembre (8-9 e 15-16) dedicati alla 29° edizione della Mostra Mercato del Tartufo Bianco delle Crete Senesi: un’occasione unica degustare, acquistare, conoscere e anche cercare direttamente questo prezioso fungo ipogeo
Il “Diamante Bianco” di San Giovanni d’Asso presenta una grande stagione
Il clima particolare dell’estate porterà qualità e quantità con prezzi molto contenuti
Michele Boscagli è il nuovo presidente dell’associazione nazionale “Città del Tartufo” che trasferisce nel territorio senese la sede operativa

Novembre è il mese del Tartufo Bianco delle Crete Senesi e San Giovanni d’Asso si appresta a festeggiare il “Diamante bianco” con la 29° edizione della celebre “Mostra mercato”, appuntamento tradizionale per tutti gli intenditori di questo prelibato tartufo bianco, da sempre ai massimi livelli di eccellenza della produzione italiana.
All’interno di uno dei paesaggi rurali considerato fra i più belli al mondo, il piccolo borgo medievale di san Giovanni d’Asso offrirà due week end (8-9 e 15-16 novembre) per degustare, acquistare, conoscere e anche cercare direttamente questo prezioso fungo ipogeo. Insieme al Tartufo Bianco delle Crete Senesi, i visitatori potranno conoscere ed apprezzare le altre grandi eccellenze di questo territorio come l’olio extravergine di oliva, il formaggio pecorino, il vino della Doc Orcia, il miele. Dalla “cerca” del tartufo e le visite al museo a lui dedicato (il primo in Italia) con una nuovissima sezione “open air” appena inaugurata, al giro dei frantoi, al “Bussino del Gusto”per raggiungere le aziende agricole, al treno a vapore che da Siena e Grosseto attraversa il paesaggio delle Crete fino a Sa Giovanni, alle cene tipiche nei migliori ristoranti del territorio, le degustazioni libere e guidate, tutto è stato pensato per condurre i visitatori all’interno di un territorio unico, ricco di tradizioni, prodotti di qualità e di un ruralità ancora genuina dove l’uomo è protagonista.
Accanto alla cultura enogastronomica non mancheranno mostre, spettacoli, convegni e la solidarietà con l’associazione “Nicco Fans” che raccoglie fondi “per creare, all’interno dell’ospedale pediatrico Meyer di Firenze, un’unità dedicata alla cura degli adolescenti e giovani adulti  con patologie oncoematologiche. Non mancherà neanche il tradizionale Premio Internazionale “Un tartufo per la pace”, insignito della medaglia del Presidente della Repubblica Italiana.
“Un calendario particolarmente ricco – dice il sindaco di San Giovanni d’Asso, Fabio Braconi – anche per affermare il nuovo ruolo del nostro comune che diventa la sede operativa dell’associazione nazionale Città del Tartufo. Con l’elezione del mio predecessore Michele Boscagli a presidente della prestigiosa associazione, formata dalle capitali italiane del tartufo, il nostro comune diventa anche il centro operativo per tutte le attività nazionali”.
Un novembre ricco di eventi e di tartufi, perché l’annata sembra promettere molto bene per il Diamante Bianco delle Crete Senesi.
Sì – dice il presidente dell’associazione Tartufai senesi Paolo Valdambrini – il clima particolare di questa estate ha aperto le porte ad una stagione di raccolta particolarmente favorevole. Se non ci saranno eventi meteorologici estremi, avremo molti tartufi e di ottima qualità. Venire a San Giovanni per la nostra Mostra Mercato è quindi un’occasione unica per degustare il Diamante Bianco. Un prodotto a km zero ha sempre un costo inferiore rispetto agli stessi tartufi che si possono trovare in città. Considerando la stagione particolarmente favorevole, avremo, probabilmente, prezzi molto contenuti, alla portata di tutti. Se il tempo non gioca brutti scherzi, potremmo avere quotazioni intorno ai mille euro al chilo, contro i 4-5mila euro necessari due anni fa per acquistare il Tartufo Bianco delle crete senesi. In tempi di crisi è una buona notizia”.

Per informazioni, il programma completo e prenotazioni contattare il 3497504247 – 0577718811 (Biancane Servizi al Turismo), oppure: www.facebook.com/pages/Mostra-Mercato-del-Tartufo-Bianco-San-Giovanni-dAsso-Si

Ufficio Stampa Nazionale
Agenzia Freelance, studio giornalistico associato
0577/286206 e-mail info@agfreelance.it, www.agfreelance.it
David Taddei 3358131157 davidtaddei@gmail.com
Ufficio Stampa territoriale
Simone Rosario 3349499730 comunicazione.crete@libero.it

Leggi Anche
Scrivi un commento