Mostra del cinema di Venezia, il Codacons: basta al gossip sulla coppia Clooney-Canalis!!

Mostra del cinema di Venezia, il Codacons: basta al gossip sulla coppia Clooney-Canalis!!

Non se ne può più della love-story tra George Clooney ed Elisabetta Canalis! Lo afferma il Codacons, dopo lo sbarco della coppia al Lido che ha attirato l’attenzione morbosa di
tutti i giornalisti presenti a Venezia.

L’intera estate mediatica è stata monopolizzata da questa storia d’amore, vera o presunta che sia – spiega l’associazione – pagine e pagine di giornali e riviste e continui servizi
televisivi alla fine hanno stancato gli italiani, che non ne possono più del gossip sulla coppia. Chiediamo dunque ai mass media di calare finalmente il sipario sulla storia d’amore tra i
due vip, soprattutto in questi giorni in cui l’attenzione dovrebbe essere concentrata sulla Mostra del Cinema e sui film in concorso.

E proprio in merito alla rassegna di Venezia il Codacons informa come, dopo “Baaria” di Giuseppe Tornatore, una raffica di stroncature da parte del pubblico – e scritte nell’apposito spazio al
Lido allestito da Gianni Ippoliti – ha investito i film “Lo spazio bianco” di Francesca Comencini e “Io sono l’amore” di Luca Guadagnino.

Ecco le critiche più divertenti sui film (ma non solo) giunte in queste ore e che concorrono al premio COPPA CODACONS che andrà al migliore commento sulla Mostra:

“Lo spazio bianco”
titolo appropriato di un film che (per 98 minuti) non fa vedere niente!

“Io sono l’amore”
Guadagnino è un po’ come Madonna: Madonna-Evita… Guadagnino: evita!

“Lo spazio bianco”
nei sottotitoli hanno tradotto “non esagerare” in inglese-romanesco “don’t exaggerate”!!

Futuro palazzo del cinema: complimenti all’architetto… che dire di quest’opera maestosa? Un inno al gianduiotto di Torino!!

Futuro palazzo del cinema: un omaggio a Michael Jackson (ricorda infatti la sua bara dorata). Ma qualcosa che si intonasse allo stile degli altri edifici no?

Nonostante i 50 euro per l’accredito in alcune proiezioni dopo un’ora di fila non si entra.

Basta, caro Gianni sono stufa! (Non si sa di cosa…. ndr)

Con i prezzi che ci sono alla mostra favoriamo un’area per il pic-nic! (Con annesso scontrino di un chiosco che ha fatto pagare 5 euro una birra alla spina e 8 euro una pizza al forno elettrico,
ndr)

Alla toilette dell’Excelsior ci sono solo due water di cui uno con copritazza completamente staccato. Quando mi sono seduto sono scivolato a terra ed era tutto bagnato. (Gianni Ippoliti per
dovere di cronaca è andato a controllare ed era effettivamente così, ndr).

Leggi Anche
Scrivi un commento