Luca Zaia «Non dobbiamo demonizzare il vino»

Luca Zaia «Non dobbiamo demonizzare il vino»

29/09/2009: Questa sera sono a “Porta a Porta” per parlare della liceità e della bellezza di due bicchieri di vino a pasto – Rai1, ore
23,00

http://www.lucazaia.it

«Bisogna finirla di considerare ubriaco chi beve due bicchieri: è in atto una criminalizzazione del vino» Queste le parole rilasciate dal ministro Luca Zaia in un’intervista a
Quattroruote a inizio mese, entrando nel dibattito  sui limiti di tasso alcolemico per chi guida.
«Il limite attuale, 0,5 grammi di alcol per litro di sangue, è ragionevole. Entro quei livelli si è sobri e perfettamente in grado di guidare. Corrisponde a due bicchieri di
un vino che abbia non più di 11 gradi, diciamo uno spumante o un rosso non strutturato».

Il Ministro invita quindi a consumare con intelligenza e moderazione da una parte, ma allo stesso tempo richiede maggiore tolleranza dagli organi preposti, anche perchè i consumi nel
settore sono calati in maniera vertiginosa nell’ultimo periodo.

Cerca quindi di difendere uno dei reparti più pregiati del made in Italy, sostenendo la liceità del consumo di 2 bicchieri di vino a pasto. E la sosterrà anche questa sera
nella trasmissione di Bruno Vespa “Porta a Porta”, in onda alle ore 23.15 su RAIUNO. Presenti altri ospiti illustri, tra cui il nutrizionista Giorgio Calabrese.

L’argomento che verrà trattato stasera è di fondamentale importanza per tutto il comparto del vino e degli alcolici in genere.  L’argomento verrà ripreso nel npstro
salotto televisivo “Wine Room” in occasione di Wine Show a Torino dal 24 al 26 ottobre e trasmesso in diretta ed in replica sulla nostra Web TV, NFW-TV .

Chi volesse dire il suo pensiero e/o commentare ciò che verrà detto stasera da Bruno Vespa, può scrivere a: redazione@newsfoodcom.wpcomstaging.com

Ed ecco cosa segnala  Google News sull’argomento: Zaia, vino alcol
Zaia: “Basta demonizzare il vino non si è ybriachi con due bicchieri”
 
Il Mattino 
Frena anche l’enologo Riccardo Cotarella: «Il ministro fa bene distinguere tra consumo di alcol e consumo di vino e frenare la furia proibizionista, …
Vino causa di incidenti stradali? Zaia non ci sta e difende la … 
L’Ente Nazionale Vini è d’accordo con l’affermazione del Ministro Zaia TigullioVino.it

La vendemmia che rilancia il vino
Corriere della Sera 
Un alleato a questa crociata i produttori lo hanno trovato nel ministro delle Politiche agricole Luca Zaia che le settimane scorse ha invitato a non …

Ubriachi alla guida, con le nuove norme fino a 15 anni di carcere
Il Messaggero –
Il ministro delle politiche agricole Luca Zaia ha recentemente sostenuto che gli incidenti stradali provocati dall’alcol sono appena il 2% del totale e …

Alcol e guida: Zaia difende il vino
Crem@ on line 
Corrisponde a due bicchieri di un vino che abbia non più di 11 gradi, diciamo uno spumante o un rosso non strutturato”. Zaia invita a guardare con …

Bere o non bere? Il vino fa discutere
La Stampa 
Da una parte Luca Zaia, ministro delle politiche agricole e alimentari, e, naturalmente, i produttori di vino, dall’altra medici e tecnici che denunciano la …
Il Resto del Carlino
Si parlerà di giovani e consumo di alcol
Il Resto del Carlino 
Fano, 3 settembre 2009 Guida e vino possono andare d’accordo. Basta rispettare la legge. Il limite di 0,5 grammi di alcol per litro di sangue  ….

Alcol al volante, strage infinita. Ma troppi interessi frenano la …
Il Messaggero 
Nel frattempo ci si è messo pure Luca Zaia, ministro delle Politiche agricole e leghista anche lui, a spezzare una lancia a favore del vino. …

Vino e bere moderato, il dibattito continua
Teatro Naturale 
La stragrande maggioranza dei ragazzi italiani preferisce bere poco ma bene, accompagnando l’alcol, vino o birra che sia, con del buon cibo. …

 Alcool: Zaia, con me il limite non scenderà allo zero
Agenzia di Stampa Asca
Cosi’, a Valdobbiadene, il ministro per le Politiche agricole, Luca Zaia, ribadendo l’opportunita’ dei due bicchieri di vino. …

Redazione Newsfood.com
Cerca quindi di difendere uno dei reparti più pregiati del made in Italy, sostenendo la liceità del consumo di 2 bicchieri di vino a pasto. E la sosterrà anche questa sera
nella trasmissione di Bruno Vespa “Porta a Porta”, in onda alle ore 23.15 su RAIUNO. Presenti altri ospiti illustri, tra cui il nutrizionista Giorgio Calabrese.

L’argomento che verrà trattato stasera è di fondamentale importanza per tutto il comparto del vino e degli alcolici in genere.  L’argomento verrà ripreso nel npstro
salotto televisivo “Wine Room” in occasione di Wine Show a Torino dal 24 al 26 ottobre e trasmesso in diretta ed in replica sulla nostra Web TV, NFW-TV
.

Chi volesse dire il suo pensiero e/o commentare ciò che verrà detto stasera da Bruno Vespa, può scrivere a: redazione@newsfoodcom.wpcomstaging.com 

Leggi Anche
Scrivi un commento