L’Istituto Paul Bocuse, Lyon, assume varie iniziative per diffondere la conoscenza della cucina francese nel mondo

L’Istituto Paul Bocuse, Lyon, assume varie iniziative per diffondere la conoscenza della cucina francese nel mondo

Si tratta infatti di un evento molto particolare ed interessante che consiste nel poter avere la presenza (quale docente) di uno Chef dell’Istituto Paul Bocuse.  
Evento a carattere eccezionale : l’Istituto ha fissato 5 date per l’anno 2010 su cinque continenti. Siamo onorati nel comunicare che:   Gourmet  La Scuola di Cucina di Asti è
stata scelta per il 2010 come sede del continente Europeo per svolgere questo incontro didattico di 4 giorni.
 
L’istituto Paul Bocuse  in collaborazione con:
Gourmet  La Scuola di Cucina di Asti, Mar Services di Martine Féral  e Ristorante Flauto Magico Presentano:   TRADIZIONE ED EVOLUZIONE DELLA CUCINA FRANCESE (2
tipologie di corsi: pratica e dimostrazione).
I corsi si svolgono nell’arco di 2 giorni e sono destinati sia a STUDENTI che ad INSEGNANTI e/o PROFESSIONISTI e/o AMATORI.
Aprile 27 & 28, 2010 LEZIONE PRATICA DI CUCINA (3 ore) (sera) con lo Chef docente dell’Istituto Paul Bocuse.
Costo lezione singola  € 80,00
Costo corso completo (2 Lezioni)  € 150,00
Ogni partecipante ai moduli di corsi pratici, riceverà un CERTIFICATO PERSONALIZZATO firmato dallo Chef dell’Istituto Paul Bocuse, che attesterà la partecipazione.  
DIMOSTRAZIONE DI CUCINA (3 ore) (pomeriggio) con lo Chef docente dell’Istituto Paul Bocuse
Costo lezione singola  € 50,00
Costo corso completo (2 Lezioni)  € 90,00
Aprile 29 & 30, 2010 Cene presso lo storico Ristorante astigiano Il Flauto Magico realizzata dallo CHEF DELL’ISTITUTO PAUL BOCUSE LYON
Costo Cena singola  € 80,00 (vini compresi)
Costo 2 Cene  € 150,00 (vini compresi)  
Da Aprile 27 ad Aprile 30 per 4 giorni Asti sarà nel centro dell’Europa gastronomica. Questo evento fortemente voluto dall’Istituto Bocuse verra’ realizzato nel 2010 solo in altre 4
citta’ di altri 4 continenti e sarà seguito dalle più importanti riviste enogastronomiche del settore.   Sia durante le lezioni pratiche che durante le cene verranno abbinati
vini del “TERRITORIO” scelti in collaborazione con l’Istituto Bocuse.  
Invitiamo tutti I Giornalisti, Enti Turistici e Associazioni locali, Comune di Asti, Ristoratori a promuovere, parlare e sopratutto a partecipare per rendere questo evento un successo
Internazionale.  
Per richiesta diretta dell’Istituto Bocuse per partecipare sia alle lezioni che alle cene è necessaria una Pre-iscrizione con deposito per garantire il posto.
I posti sono limitati e necessita di un numero minimo per la realizazione dell’evento.  
Per informazioni e prenotazioni chiamate:
Enrico Trova 0141 218789
Martine Féral  3311058701 – 0141 1986005  

Il ritratto di Paul Bocuse di Virgilio Pronzati
Paul Bocuse, se non è il più grande, e sicuramente il più noto chef del mondo. Pochi come, possono affermare di essere figli d’arte. Nato a Collonges-au-Mont, ridente paesino
situato alle porte di Lione, da una famiglia di ristoratori. Professione che i Bocuse, hanno esercitato sin dal lontano 1765. Ad iniziare questa attività e dar vita a questa dinastia di
cuochi, fu una donna di grande carattere e intuizione che, a chi portava i sacchi di grano al mulino, preparava saporosi piatti. Passati un pò di anni, chi dette allora maggior prestigio e
lustro alla famiglia, fu il padre di Paul, grande chef con una carriera svolta nei più famosi hotel di Francia: l’Hotel de Paris di Montecarlo, l’Impérial di Mentone e il Royal di
Evian.
Tornando a Paul Bocuse, già a otto anni aiutava la mamma nella cucina dell’Hotel du Pont di Collonges e, dopo circa sei anni, sognando una grande carriera, spentolava da solo tra i
fornelli. Da qui ebbe inizio la sua sfolgorante carriera. Dopo aver lavorato in moltissimi hotel e ristoranti della regione, tra cui un biennio (alla fine della guerra) con Fernand Point,
considerato allora il più grande chef esistente al mondo, passa poi, restandoci per anni, al Lucas-Carton dove conosce un altro grande della cucina: Jean Troisgros, dove resta sino al
1954. Ormai Paul, raggiunta una sicura professionalità, è chiamato a casa dal fratello Georges, per lavorare assieme. Dopo soli 6 anni, arriva la prima stella Michelin.
Un ristorante con ottimi piatti, ma con posate inox e tovaglie di carta. Passa un anno e il ristorante è insignito come “Meillur Ouvrier de France”. Ad appena un anno dall’assegnazione
della stella Michelin, gli assegnano la seconda. Un trionfo. Ma non solo. Nel 1965, è tra i pochissimi chef emergenti ad ottenere ben la terza stella Michelin che, fatto raro, possiede
ancor oggi. Nel 1976 per i suoi meriti culinari, riceve la coccarda della prestigiosa Légion d’honneur: a conferirgliela il Presidente Giscard d’Estaing. Lancia poi la nouvelle cuisine.
Altri riconoscimenti e viaggi in tutto il mondo per divulgare la grande cucina. I suoi celebri locali a Collonges, l’Ausberge du Pont e l’Abbaye de Collonges, sono dei templi della gastronomia,
visitati da chef e gourmet di tutto il mondo.   ISTITUTO PAUL BOCUSE   Una scuola che mira all’eccellenza   1990 : apertura su richiesta del Ministero della Cultura francese de
l’Ecole des Arts Culinaires et de l’Hôtellerie. (Scuola Arti Culinari e Alberghiera)   1998 : l’IAE de l’Université Lyon 3 (Istituto Amministrazione Imprese Lion 3) diventa il
partner pedagogico ; è la prima scuola alberghiera privata a creare un partenariato con una università francese.  
2000 : Creazione della Licence professionnelle (Licenza professionale)  
2003 : L’Ecole des Arts Culinaires et de l’Hôtellerie. (Scuola Arti Culinari e Alberghiera) diventa Istituto Paul Bocuse  
2004 : Creazione del partenariato con scuole ed università straniere Istituto Paul Bocuse Worldwide Alliance   2005 : Creazione del Master in parnenarito con l’IAE de
l’Université Lyon 3  
2007 : La formazione Arts culinaires et management de la restauration (arti culinari e management delle ristorazione) è  riconosciuta con decreto ministeriale datato 19 dicembre
2006. 

Gourmet La Scuola di Cucina di Asti
Palazzo Michelerio: Corso Alfieri 381 Asti  
tel 0141 218789
www.scuolagourmet.com
info@scuolagourmet.com

Leggi Anche
Scrivi un commento