L’assessore all’Agricoltura della Regione Lombardia, De Capitani chiede un tavolo dedicato alla filiera del latte

L’assessore all’Agricoltura della Regione Lombardia, De Capitani chiede un tavolo dedicato alla filiera del latte

Milano – L’assessore all’Agricoltura della Regione Lombardia, Giulio De Capitani, interviene sulla relazione elaborata dal Gruppo europeo di esperti di alto livello sul latte – istituito
lo scorso ottobre dalla Commissione europea con il compito di esaminare il futuro a medio e lungo termine del settore lattiero caseario – auspicando che il ministero delle Politiche Agricole e
forestali convochi quanto prima un Tavolo ad hoc per il settore che permetta di rimodulare la politica agraria comunitaria, tenendo conto delle raccomandazioni formulate dall’Unione
Europea.

“Gli orientamenti elaborati – commenta De Capitani – interessano e coinvolgono molto la Regione Lombardia che da sola fornisce il 40% del latte prodotto e buona parte di quello trasformato. La
relazione coincide peraltro con la trattativa sul prezzo del latte, d’attualità proprio in questi giorni, che rappresenta il più importante riferimento a livello nazionale”.

“Le sette raccomandazioni proposte dal Gruppo – prosegue l’assessore – sviluppano tematiche evidenziate più volte e in più sedi dalla filiera lombarda e sostenute dalla Regione
stessa. E’ importante elaborare un quadro di riferimento europeo che consenta di adottare linee condivise ai livelli nazionali, misure che si accompagnino agli interventi in atto sul Programma di
sviluppo rurale. Allo stesso tempo è necessaria una rimodulazione della politica agricola comunitaria per individuare strumenti di intervento di mercato al fine di evitare le crisi
ricorrenti e creare reti di protezione”.

“Alla luce di queste considerazioni e delle sollecitazioni che giungono dal proficuo lavoro del Gruppo europeo – conclude De Capitani – auspico quindi che, per impulso ed iniziativa del nostro
Ministero per le Politiche agricole, possa riprendere un tavolo dedicato alla filiera del latte, che comprenda anche le Regioni. Sono convinto che Regione Lombardia potrebbe esserne protagonista,
certamente disponibile a portare a livello nazionale il suo più ampio contributo sul tema”. 

regione.lombardia.it
Redazione Newsfood.com+WebTv

Leggi Anche
Scrivi un commento