La Roma scende in campo all'Olimpico per la raccolta sangue

«Insieme alla Roma per donare il sangue» domenica 6 gennaio 2008 allo Stadio Olimpico dalle 8 alle 12 giornata «straordinaria» di raccolta del sangue organizzata dalla
A.S. Roma con la Regione Lazio.

Alle 11 la squadra giallorosa sarà in campo per una partita amichevole a sostegno dell’iniziativa.

Alle 12.30 conferenza stampa di presentazione dei risultati raggiunti con la partecipazione dell’Assessore alla Sanità Augusto Battaglia, Rosella Sensi, gli organizzatori della raccolta
e i giocatori della Roma.

Saranno 14 i centri trasfusionali regionali dislocati intorno allo Stadio Olimpico per la giornata straordinaria della raccolta sangue organizzata domenica 6 gennaio, per il secondo anno dalla
A.S. Roma in collaborazione con i servizi trasfusionali della Regione Lazio. Un’iniziativa che lo scorso anno ha visto una partecipazione grandissima di tifosi – donatori giunti allo stadio per
la squadra del cuore ma anche per sostenere la vita attraverso la donazione del sangue.

L’obiettivo della Regione Lazio per il 2008 è raggiungere l’autosufficienza. E il lavoro avviato fin dall’inizio della legislatura sta dando buoni risultati. Nei primi nove mesi del 2007
le donazioni sono aumentate del 4,7%. ovvero 6916 sacche di sangue in più, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Un risultato importante raggiunto grazie al lavoro fatto
dall’Assessorato alla Sanità, ma anche grazie ad iniziative che sanno unire la passione sportiva con l’impegno civile.

«Sono certo che – dichiara l’Assessore Battaglia – anche questa volta grazie alla sensibilità della Famiglia Sensi e dell’intera società sportiva Roma, con la collaborazione
dei servizi trasfusionali e la fondamentale presenza delle associazioni di volontari donatori di sangue, riusciremo a segnare un risultato importante a favore della vita».

Leggi Anche
Scrivi un commento