La giunta approva il primo piano regolatore di San Biagio Saracinisco

Roma – La Giunta Regionale del Lazio ha approvato durante la seduta di oggi, su proposta dell’assessore all’Urbanistica Massimo Pompili, il primo Piano Regolatore Generale del Comune di
San Biagio Saracinisco (Fr).

Adottato dall’ente locale nel 1997 il Prg definisce una corretta pianificazione dei 31 ettari di territorio dell’ente locale dove risiedono circa 360 abitanti. «Con il provvedimento di
oggi – ha spiegato l’assessore Pompili – un altro piccolo Comune del Lazio viene dotato del fondamentale strumento urbanistico che attraverso l’adeguata pianificazione del territorio consente
la valorizzazione delle vocazioni locali per lo sviluppo e il rilancio economico.»

Tra le priorità del Piano: favorire il ripopolamento del Comune attraverso il recupero del centro storico e dei borghi rurali e lo sviluppo delle potenzialità turistiche che
valorizzino le pregevoli caratteristiche del territorio, anche in collegamento con i circuiti turistici del Parco Nazionale d’Abruzzo nel cui perimetro ricade il territorio del Comune. Le nuove
zone di espansione sono state individuate nei nuclei di Pratola e La Radiosa.

Leggi Anche
Scrivi un commento