Ipotesi di rinnovo del CCNL Tessile Confindustria

Nella mattinata dell’11 giugno 2008 è stato siglata l’ipotesi di intesa per il rinnovo del CCNL per i lavoratori delle aziende industriali del settore Tessile-Abbigliamento, scaduto il
31 marzo 2008.
Lo hanno reso noto le Segreterie nazionali Femca – Filtea – Uilta, commentando con soddisfazione il positivo esito delle trattative cui si è giunti senza dover ricorrere a scioperi e
manifestazioni.
L’ipotesi di accordo, in particolare, prevede la corresponsione di una Una Tantum di 114 euro ed un incremento salariale pari a 94 euro al 3° livello super nel biennio
1/4/2008-31/3/2009.
Sul fronte normativo, le segreterie nazionali hanno reso note le soluzioni normative previste per l’arricchimento delle relazioni industriali anche grazie alla costituzione di un Ente
Bilaterale di settore che possa strutturare meglio le relazioni.
Il documento, inoltre, prevede che la contrattazione di secondo livello possa beneficiare di linee guida e riferimenti utili alla sua estensione e qualificazione, sia a livello aziendale che in
sede territoriale, per le materie necessarie ad accompagnare il settore nel processo di costante adeguamento e di riorganizzazione competitiva che ne caratterizza le prospettive.

Ipotesi di accordo CCNL Tessile Confindustria

Leggi Anche
Scrivi un commento