Imprese agricole: il ministero della Salute approva il manuale Cia di corretta prassi operativa in materia di igiene

Importante riconoscimento per la Cia-Confederazione italiana agricoltori.

Il ministero della Salute ha, infatti, approvato, in base al Regolamento CE n. 852/2004, il “Manuale di corretta prassi operativa in materia di igiene” per le imprese agricole predisposto e
presentato dall’Organizzazione. E’ il primo approvato nel settore. Lo stesso Il ministero provvederà a trasmettere copia alla Commissione dell’Unione europea.

Il Manuale messo a punto dalla Cia è articolato in tre parti. La prima riguarda la Linea guida (sono descritti i pericoli ed illustrate le buone prassi di prevenzione e
controllo);la seconda Schede di buona prassi (vengono schematizzate in tabelle le fasi critiche, le misure preventive e le necessarie evidenze documentali); la terza parte, invece, concerne
l’Appendice ( relativa ad implementazioni del metodo Haccp).

Il Manuale della Cia è in grado di fornire informazioni ed un supporto operativo alle aziende operanti nel settore primario delle filiere alimentari; di diffondere ed accrescere
ulteriormente la cultura della buona prassi igienico-sanitaria; di favorire l’adozione di sistemi semplici, ma efficaci, di prevenzione dai pericoli igienico-sanitari nelle diverse tipologie
aziendali in agricoltura.

Contemporaneamente, il Manuale della Cia rappresenta un valido riferimento anche per i soggetti pubblici per validare, nelle loro ispezioni, i sistemi di autocontrollo predisposti dalle aziende
agricole, con l’obiettivo comune della sicurezza igienico-sanitaria per la salute ed il benessere dei consumatori.

Leggi Anche
Scrivi un commento