Governo, Sangalli: «si respira un clima nuovo»

«Il risultato elettorale ha determinato una maggioranza, che consente al Governo di operare, con stabilità e continuità, sul piano dei numeri e della coerenza
programmatica»: questo il commento del presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, al voto di fiducia al Senato.

«E, alla luce delle dichiarazioni programmatiche del Presidente del Consiglio e dei toni e dei contenuti della discussione che si è svolta alla Camera e in Senato, mi sembra che si
possa dire che si respira un clima nuovo. Che si apre, cioè, la stagione del bipolarismo dialogante perché forte. E la tempestività dell’incontro con le parti sociali,
fissato per martedì prossimo, è, a mio avviso, il segnale della consapevolezza politica dell’urgenza del decidere e del fare».

«Mi sembra una buona premessa – conclude Sangalli – perché ora si decida presto e bene soprattutto sul piano delle riforme istituzionali, così come su quello delle riforme
economiche e sociali di cui il nostro paese ha bisogno considerato il rallentamento dell’economia».

Leggi Anche
Scrivi un commento