Finanziamenti regionali per lo sviluppo socio economico dei Piccoli Comuni del Lazio

Roma – Sono 39 i Piccoli Comuni del Lazio che, in base alla graduatoria pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Lazio (BURL) dello scorso 29 dicembre, potranno accedere al
finanziamento regionale, di circa un milione di euro, stanziato dall’Assessorato agli Enti Locali della Regione Lazio per favorirne lo sviluppo socio economico.

Sono state ammesse al contributo le domande dei Comuni di:Marcetelli (Ri), Pozzaglia Sabina(Ri), Borbona (Ri), Terelle (Fr),Montenero Sabino (Ri), Tessennano(Vt), Rocca Canterano
(Rm),Saracinesco (Rm), Roccasecca dei Volsci (Lt), Onano (Vt),Santopadre (Fr), Jenne (Rm),Latera (Vt), Salesiano (Ri),Vivaro Romano (Rm), Castel Sant’Angelo (Ri), Concerviano (Ri),Civitella
D’Agliano (Vt),Falvaterra (Fr), Trevi nel Lazio(Fr), Vallemaio (Fr), Posta (Ri),Colli sul Velino (Ri), Cervaro di Roma (Rm), Coreno Ausonio (Fr),Acquafondata (Fr), Viticuso (Fr),Colle San Magno
(Fr), Varco Sabino (Ri), Affile (Rm),Monteleone Sabino (Ri), S. Giovanni Incarico (Fr), Posta Fibreno (Fr),Filacciano (Rm), Monteflavio(Rm), Soffia (Ri), Torrita Tiberina (Rm), Pastena
(Fr),Rocca d’Arce (Fr).

E’ invece ancora in corso l’istruttoria che porterà alla selezione delle idee progettuali presentate dai Comuni attraverso il bando denominato «Diamo gambe alle idee dei piccoli
comuni per lo sviluppo locale»,scaduto lo scorso 14 dicembre.

Leggi Anche
Scrivi un commento