Epatite A, focus su 10 aziende

Epatite A, focus su 10 aziende

Affare Epatite A, 10 aziende sotto esame. Nell’ambito dei controlli per la diffusione
del virus
, Raffaele Guariniello e colleghi della Procura di Torino si sono concentrati su un numero ristretto di ditte. Originarie del Nord Italia, Padova, Pavia, Ferrara, Parma e
Cuneo, hanno distribuito i loro frutti di bosco congelati nelle supermercati controllati di Torino e provincia.

Al momento, il reato ipotizzato è la messa in commercio di alimenti pericolosi e, secondo alcune indiscrezioni, presto ci potrebbero essere le prime iscrizioni nel registro degli
indagati.

Secondo l’ipotesi avanzata dagli esperti del Ministero della Salute, i prodotti sono stati contaminati in Serbia, Bulgaria, Romania, Ucraina, Polonia e Canada ed ottenuti delle aziende italiane
col virus già presente in essi. Per ottenere maggiori dati, il il PM Guariniello ha ordinato una nuova campagna di campionamenti in altri sedici centri della GDO della provincia sabauda.

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento