Energia, Buscemi: «eolica e solare non bastano»

Milano – «Energia, ambiente e territorio: quale contributo da istituzioni, università e imprese in Lombardia» è il titolo del convegno che si è svolto
oggi al Palazzo della Regione Lombardia e al quale hanno partecipato, tra gli altri, i presidenti di A2A, Giuliano Zuccoli, e dell’Autorità per l’energia elettrica e il gas, Alessandro
Ortis, e il direttore generale di Energylab, Silvio Bosetti.

I lavori sono stati aperti dall’assessore regionale alle Reti, Servizi di Pubblica Utilità e Sviluppo Sostenibile, Massimo Buscemi.
Energylab, nata a Milano nel settembre del 2007 per creare una rete tra università, mondo degli operatori energetici ed istituzioni locali per promuovere nuovi scenari di sviluppo nei
campi del territorio, dell’ambiente e dell’energia, si propone, in particolare la promozione e sostegno della ricerca, l’erogazione di servizi alle istituzioni locali agli operatori ed ai
cittadini e la sensibilizzazione dell’opinione pubblica sulle problematiche energetico-ambientali.

«Regione Lombardia – ha spiegato l’assessore Buscemi – da anni è impegnata sui temi dell’ambiente, dei rifiuti e del risparmio energetico, tant’è abbiamo in corso anche
rapporti di collaborazione con l’Argentina perché vuole imitare il modello lombardo nella gestione energetica. Abbiamo adottato misure importanti, ma c’è ancora da fare. L’energia
eolica e quella solare non bastano. Credo sia giunto il momento di ripensare al nucleare, oggi più sicuro di un tempo».

Leggi Anche
Scrivi un commento