Congusto Gourmet Institute: e-learning digitale per guardare al futuro con più ottimismo

Congusto Gourmet Institute: e-learning digitale per guardare al futuro con più ottimismo

Federico Lorefice, ceo e founder  di Congusto Gourmet Institute: e-learning digitale per guardare al futuro con più ottimismo

Guardiamo al 2021, senza dimenticare però quello che ha rappresentato il triste 2020. Questa potrebbe essere una delle interpretazione del messaggio che una importante scuola di alta formazione e specializzazione professionale interamente dedicata alla cucina e alle discipline gastronomiche come Congusto Gourmet Institute di Milano, lancia con la scelta di proporre open day per la prima volta in forma totalmente digitale, per presentare la propria offerta formativa per l’anno 2021 e oltre o meglio, diciamo noi, a partire dall’anno prossimo con la speranza che sia proprio quello dell’inizio dell’era post coronavirus. E, d’altronde, ad ascoltare Federico Lorefice, ceo e founder di Congusto, abbiamo la certezza che si voglia cambiare pagina:

Da sx Roberto Carcangiu e Federico Lorefice

“Oggi è doveroso, per chi fa formazione gastronomica ad alto livello, aprire interrogativi, cercare risposte, dialogare con i professionisti, avere una propria visione sul futuro per individuare le nuove necessità del settore, adeguare i propri percorsi di studio, valutare l’efficacia di nuovi strumenti come l’e-learning in un ambito in cui pratica e conoscenza vanno di pari passo. La scuola deve essere sempre al fianco degli studenti, vivere insieme a loro il cambiamento e preparare i propri allievi a rispondere alle esigenze professionali di domani”.

Con questo obiettivo, Congusto chiama a raccolta tutti i soggetti interessati, a seguire l’open day in forma digitale programmato per sabato 7 novembre a partire dalle ore 10,30, visto che insieme a Paolo Vizzari, uno tra i più giovani e autorevoli narratori del mondo della gastronomia contemporanea, lancia lo sguardo oltre la pandemia e pensa a come affrontare il domani mantenendo ferma la barra sulla qualità della sua formazione.

All’open day parteciperanno professionisti come il maître romano Alessandro Pipero, insieme alla talentuosa squadra che lo affianca nel suo ristorante stellato Pipero e, cioè, lo chef Ciro Scamardella e il sommelier e restaurant manager Achille Sardiello. Poi lo chef Antonio Guida che ha portato il ristorante Seta allocato nell’elegante hotel Mandarin Oriental di Milano, a fregiarsi di due stelle Michelin in pochissimo tempo.

Bistellato è anche Stefano Baiocco, executive chef del ristorante Gran Hotel presso Villa Feltrinelli, fascinosa location che si affaccia sul lago di Garda. E, infine, il maestro Luigi Biasetto, campione del mondo di pasticceria. Insieme a professionisti di questo calibro, Vizzari affronterà diversi temi che vanno dal cambiamento epocale della formazione contemporanea alla forza del lavoro di squadra, ai dolci di domani, in un’ottica sempre orientata al futuro.

Insomma, la parola d’ordine è “oltre”, a partire dal 2021. Concetto che sarà ribadito unisono dal ceo Lorefice e da Roberto Carcangiu, direttore didattico di Congusto Gourmet Institute, che secondo le indiscrezioni che abbiamo raccolto, si soffermeranno molto, in apertura dell’open day, su formazione e resilienza, un valore cardine per chi ha l’obiettivo di lavorare nel settore della ristorazione.

L’open day sarà anche l’occasione per parlare di lavoro, con l’intervento di Michele Ruggiero – ex allievo del corso di alta formazione Cuoco/Chef e oggi, dopo uno stage al Noma di René Redzepi, è diventato cuoco capo partita dei primi, al ristorante italiano “Barabba” di Copenaghen – e Oscar Galeazzi, general manager di Lavoroturismo.it.

Per partecipare a questo importante appuntamento, da Congusto fanno sapere “basta registrarsi gratuitamente al sito www.congusto.it e attendere il link per seguire la diretta live: sarà possibile seguire la presentazione dell’offerta formativa, ottenere i materiali informativi e interagire in chat”.

Maria Michele Pizzillo
Redazione Newsfood.com

Leggi Anche
Scrivi un commento