Comunicazioni obbligatorie: serve l'integrazione tra i dati del datore di lavoro e le verifiche del Centro per l'impiego

L’Inps, con il messaggio n. 1379 del 17 gennaio 2008, ha sottolineato la presenza di alcune carenze nell’ambito delle nuove procedure delle comunicazioni obbligatorie, dall’11 gennaio 2008,
infatti, sono cambiate le modalità per le comunicazioni di instaurazione, variazione e cessazione dei rapporti di lavoro e sono stati abrogati i modelli utilizzati in precedenza, mentre
quelli nuovi prevedono uno specifico spazio per l’indicazione della tipologia di agevolazione contributiva, eventualmente connessa all’instaurazione/trasformazione del rapporto.

L’Istituto, tuttavia, ha ribadito la necessità di integrare le informazioni provenienti dal datore di lavoro con le verifiche dei Centri per l’impiego in materia di stato di
disoccupazione e iscrizione nelle liste di mobilità, poiché tali verifiche sono indispensabili per l’operatore che deve permettere all’azienda la fruizione di specifiche
agevolazioni contributive.
Per tali ragioni l’Inps ha intenzione di promuovere la realizzazione di una modalità di scambio delle informazioni tra i Centri per l’impiego e le Direzioni territoriali omogenea su
tutto il territorio nazionale, conforme ai nuovi standard introdotti dal decreto e rispettosa dell’autonomia riconosciuta in materia alle Regioni e agli Enti locali.
L’Istituto, infine, ha ricordato che i termini che devono essere rispettati per le comunicazioni obbligatorie sono i seguenti:
– l’assunzione deve essere comunicata entro il giorno precedente a quello in cui inizia il rapporto di lavoro;
– la trasformazione e la proroga devono essere comunicate entro 5 giorni dalla data in cui decorre l’inizio della trasformazione o proroga;
– le agenzie autorizzate alla somministrazione di lavoro devono comunicare l’instaurazione, la trasformazione e la proroga entro il giorno 20 del mese successivo a quello in cui decorre
l’inizio del rapporto/trasformazione/proroga.

Inps, messaggio n. 1379 del 17 gennaio 2008

Leggi Anche
Scrivi un commento