Cipe: le decisioni della seduta odierna

Il Cipe, riunitosi in seduta odierna sotto la Presidenza del Presidente del Consiglio dei Ministri Romano Prodi e alla presenza del Segretario del Comitato Fabio Gobbo, ha preliminarmente
definito, in attuazione della Legge Finanziaria 2008, le risorse destinate al settore dei beni e le attività culturali, pari al 3% degli stanziamenti per le infrastrutture, che
attiveranno investimenti per circa 90 milioni di euro nel triennio 2008-2010.

Successivamente sono stati approvati il progetto definitivo della Darsena Servizi del porto di Civitavecchia, con l’assegnazione di un finanziamento di 71,47 milioni di euro interamente a
carico delle Legge Obiettivo; e il progetto definitivo dello Schema Idrico Basento Bradano – Acerenza, 3° lotto, con uno stanziamento di 104,5 milioni di euro.

Il Comitato ha poi esaminato le proposte inerenti il progetto preliminare per il prolungamento della Linea 1 della metropolitana leggera di Torino, «tratta 4 Lingotto-Bengasi», e il
progetto definitivo relativo all’accessibilità di Malpensa, collegamento ferroviario Arcisate – Stabio, che rientra nel contratto di programma con Rfi, proposte che saranno esaminate
definitivamente nella prossima riunione del Cipe.

Infine il ministro per le riforme e le innovazioni nella pubblica amministrazione, Luigi Nicolais, ha informato il Comitato sulle procedure in atto per la digitalizzazione dei flussi
documentali che interessano il Cipe e che necessitano della fattiva partecipazione di tutte le amministrazioni interessate, per garantire la semplificazione e la celerità
dell’attività amministrativa.

Su proposta del Ministro della salute, il Comitato ha inoltre approvato la ripartizione tra le Regioni e le Province autonome dello stanziamento di oltre 2,420 miliardi di euro previsto dalla
legge finanziaria 2007 per la prosecuzione del programma straordinario di investimenti in sanità.

Leggi Anche
Scrivi un commento