Cina e Italia unite nella lotta alla contraffazione

Cina e Italia unite nella lotta alla contraffazione

Taskent (Uzbehkistan) – Per la prima volta Cina e Italia saranno unite nell’impegno di garantire la sicurezza alimentare e la lotta alla contraffazione. E’ quanto prevede la storica intesa
tra i due Paesi, in termini di difesa della qualità e della tipicità, che il ministro delle politiche agricole Luca Zaia, in viaggio verso la Cina per una visita di cinque giorni,
siglerà martedì prossimo a Pechino con l’omologo cinese Han Changfu.   

La visita del ministro Zaia che, oltre a Pechino, farà tappa a Shanghai e Hong Kong, si inquadra nella volontà di dare ulteriore impulso alla promozione dell’agroalimentare italiano
in Cina e difenderlo dai danni dei falsi alimentari prodotti in Cina, che penalizzano cibo e vini made in Italy per 100 miliardi di euro.  

Zaia e Han Changfu valuteranno anche la possibilità di realizzare un centro di cooperazione per la qualità e la sicurezza delle produzioni agricole italo-cinesi.

Ansa.it per NEWSFOOD.com

Leggi Anche
Scrivi un commento