Blitz GDF: sequestrati 30mila articoli

Roma – Oltre 100 i finanzieri impegnati nel blitz che ha interessato le aree del centro capitolino di Trastevere, Castel Sant’Angelo, quartiere Africano, piazza di Spagna, piazza
Risorgimento e via Condotti.

Sequestrate 3.510 griffe false tra capi d’abbigliamento, borse, cinture, articoli per la casa e occhiali. Fermati 18 extracomunitari senza regolare permesso di soggiorno: per 14 di loro e’
stato avviato il procedimento di espulsione dal territorio nazionale; 4 sono stati arrestati ai sensi della legge «Bossi-Fini».

Questo il bilancio dell’ennesimo intervento massivo del Comando provinciale della Guardia di Finanza di Roma finalizzato a reprimere il fenomeno dell’abusivismo commerciale lungo le strade
della Capitale. Mentre da un lato si reprimeva la commercializzazione di beni illeciti e abusivamente esposti lungo le strade -spiega una nota- altre Fiamme Gialle, nell’ambito della consueta
attività di controllo del territorio, intercettavano, sul Raccordo anulare un furgone carico di merce contraffatta. In quest’ultima operazione sono stati sequestrati 29.975 prodotti
(borse, orologi, orecchini etc.) illegali perché recanti marchi contraffatti e denunciati due responsabili di nazionalità cinese.

Leggi Anche
Scrivi un commento