Birmania, ONU: «domani riprenderemo i voli umanitari»

Riprenderà domani l’invio di aiuti Onu in Birmania, lasciata in ginocchio dal passaggio del ciclone Nargis. Ad annunciarlo il Pam, il Programma alimentare dell’Onu, che in precedenza
aveva sospeso i voli umanitari destinati al Myanmar, dopo la confisca da parte della Giunta militare del paese dei generi di prima necessita arrivati fino a quel momento.

Una confisca che il governo di Rangoon ha smentito. Domani, secondo quanto annunciato dal Pam, arriveranno in Birmania altri due aerei pieni di aiuti umanitari. Intanto, continuano le
trattative dell’Agenzia dell’Onu con il governo di Myanmar sulla distribuzione del cibo inviato e che è ancora nellle mani della giunta militare.

Leggi Anche
Scrivi un commento