Biella: nasce la Consulta del Trasporto Ferroviario

Biella – Una Consulta del Trasporto Ferroviario: è l’idea che l’assessore provinciale ai trasporti Marco Abate insegue da tempo e che ora sta per concretizzarsi con la raccolta
delle iscrizioni.

È lui stesso a spiegarne i meccanismi e le ragioni: «Il trasporto ferroviario continua a essere una risorsa estremamente importante per i cittadini biellesi, soprattutto per coloro
che quotidianamente si spostano per motivi di lavoro o di studio, ma anche per chi si muove in treno nel tempo libero. Credo sia indispensabile avere un contatto continuo con un gruppo
selezionato di persone che, a vario titolo, sono legate al mondo ferroviario».

In sostanza, la Consulta riunirà chi, pendolare o meno, «ha la volontà di collaborare – prosegue Abate – al miglioramento del servizio ferroviario biellese. Diventerà
un punto di riferimento per poter sempre conoscere direttamente e in tempo reale quello che accade sui treni. I membri della Consulta saranno inoltre coinvolti in tutte quelle occasioni nelle
quali la Provincia interpella la Regione o Trenitalia, come per le proposte di nuovi orari o di cambiamenti nel servizio».

Chi è interessato a partecipare alla Consulta può comunicarlo all’indirizzo e-mail dello stesso Abate marco.abate@provincia.biella.it oppure chiamando il numero telefonico
015/8480864.
Il termine fissato per le iscrizioni è il 25 gennaio. Nei messaggi di adesione è utile specificare, oltre ai propri dati anagrafici e ai recapiti telefonici, le ragioni per cui si
intende partecipare alla consulta.

Leggi Anche
Scrivi un commento