Asti, la cooperativa della Rava e della Fava fa il tris e apre il terzo negozio in città

Asti, la cooperativa della Rava e della Fava fa il tris e apre il terzo negozio in città

Lo avevano annunciato ed ora è tutto pronto per il grande evento: a poco più di due anni dal trasferimento del negozio nella centralissima Piazza Porta Torino di Asti, sabato 11 e
domenica 12dicembre, dalle ore 10, la Cooperativa La Rava e la Fava festeggerà l’apertura di un secondo punto vendita specializzato in prodotti biologici ed equosolidali, in
CorsoAlessandria 216/218.

Dopo oltre vent’anni di attività nella parte ovest della città, aprendo nel 1986 il primo negozio bio di Asti e diventando negli anni un riferimento importante per chiunque
desiderasse prodotti e informazioni su biologico, commercio equo, finanza etica, la Coop. Rava e Fava approda ad est, portando il suo messaggio di solidarietà, di sostenibilità
ambientale, di promozione del benessere anche all’altra parte della città.

E lo fa in forza dei suoi 1400 soci e puntando su uno staff di giovani: a gestire il nuovo punto vendita – appartenentealla rete nazionale di negozi Cuorebio- saranno infatti due ragazzi e due
ragazze di 22, 24, 26 e 38 anni. Quattro nuovi volti di Rava e Fava che, con professionalità ed entusiasmo, rinnoveranno l’impegno storico della cooperativa sul territorio, a favore di
un’agricoltura sana, che preserva la fertilità del terreno e che garantisce un’equa remunerazione ai produttori, siano essi piemontesi o del Sud del mondo.

Il negozio di Corso Alessandria, in 250 metri quadrati, offrirà un ampio assortimento di prodotti biologici, dagli alimentari confezionati, latticini e surgelati al reparto gastronomia,
con pane fresco ottenuto da farine di vari cereali e una fornita “cantina”. Centrale, nel vero senso della parola, sarà il reparto ortofrutta. Esso si troverà nel mezzo del
negozio, in un’area a forma circolare che rievoca le tradizionali piazze del mercato: una collocazione voluta proprio per valorizzare frutta e verdura fresche e di qualità, sempre
disponibili in negozio. Com’è sempre stato nella mission di Rava e Fava, un’attenzione particolare è riservata ai produttori locali, con nuovi inserimenti rispetto al negozio di
Piazza Porta Torino.

Qui è stato realizzata anche un’ampia area dedicata esclusivamente ai prodotti sfusi, all’insegna di uno stile di vita eco-compatibile che punta a ridurre la produzione di rifiuti:
cereali, ma anche frutta secca, legumi e pasta di vari formati saranno acquistabili da appositi dispenser. Così come il vino, da uve biologiche, senza solfiti, di produzione locale:
Freisa, Chardonnay e Barbera. Inoltre, portandosi da casa i flaconi riutilizzabili, ci si potrà rifornire alla spina di detersivi ecologici(certificati “Detergenza pulita AIAB”) sia per
bucato, sia per stoviglie.

Altre soluzioni, nelle attrezzature e nell’arredamento secondo lo stile “Cuorebio”, rendono quello di Rava e Fava un negozio che ha a cuore l’ambiente. Scaffali in legno certificato FSC,
protetti con vernici naturali a base di olio di lino e pitture delle pareti, composte da sostanze minerali non inquinanti. Senza dimenticare l’uso esclusivo di carta riciclata e di borse della
spesa in materiale biodegradabile o naturale: dal mater-bi dei sacchetti per i piccoli acquisti, alla Cartafrutta (dal riciclo del Tetrapak) e cotone bio degli shopper, fino all’innovativo
Biocartene® (a base di amido di patata) dei sacchettini per l’ortofrutta.

L’invito a visitare il nuovo negozio, non è solo legato all’atto di acquisto, ma al fare esperienza di uno stile di vita, in un’atmosfera accogliente e rilassata, magari facendo una
pausa-caffé nell’angolo dedicato agli incontri e alle letture. In occasione dell’inaugurazionesarà attivo uno spazio informativo, per conoscere le iniziative della cooperativa e
le modalità per diventare soci. La clientela potrà inoltre incontrare alcuni bio-produttori, degustarne i prodotti, conoscerne l’attività, con spazio di animazione per
piccoli e grandi.

Inaugurazione

Sabato 11 e domenica 12 dicembre 2010

Dalle 10 alle 19.30 (orario continuato)

Corso Alessandria 216/218, Asti

Leggi Anche
Scrivi un commento