Agricoltura, Lazio: a un passo dall'accordo sul prezzo del latte

Lazio, 13 Dicembre 2007 – Finanziamenti speciali anche a fondo perduto alle aziende purché disponibili a un accordo sul prezzo del latte ovino e caprino, queste le condizioni
espresse dall’assessore regionale all’Agricoltura, Daniela Valentini, durante un lungo tavolo di trattative che ha visto ieri confrontarsi fino a tarda sera produttori, trasformatori,
associazioni di categoria e istituzioni.

“Siamo disposti a mettere in moto finanziamenti – ha detto l’assessore Valentini – attraverso bandi speciali e a sostenere, tramite il Psr, la commercializzazione dei formaggi tipici laziali
anche con la creazione di un logo o di una piattaforma – ha spiegato l’assessore rivolgendosi ai caseifici – purché si trovi un accordo sul prezzo del latte che è rimasto
invariato da anni”.

Soddisfatti i pastori che hanno, invece, continuato a manifestare il proprio scetticismo nei confronti dei trasformatori presenti al tavolo.

”Inoltre – ha concluso l’assessore, rinviando la decisione a lunedì 17 dicembre – pensiamo di mettere a disposizione 200 – 300 mila euro del bilancio regionale per fare un credito di
conduzione alle aziende della pastorizia, ovvero un prestito fino a 30 euro a capo bestiame”.

Leggi Anche
Scrivi un commento