Abi e mutui. Più potenti del ministro dell’Economia. Vedere cammello dare moneta

Abi e mutui. Più potenti del ministro dell’Economia. Vedere cammello dare moneta

Firenze – L’Abi ha preannunciato che a gennaio sara’ operativa la possibilita’ di sospendere il pagamento del mutuo immobiliare per coloro che hanno difficolta’ economiche (1).

Ne siamo lieti e prendiamo atto che l’Abi ha piu’ potere in materia del ministero dell’Economia. Infatti e’ una disposizione che avrebbe dovuto essere resa attiva fin dal 2008, quando in
Finanziaria fu inserita questa possibilita’ e demandato lo specifico ministero di Giulio Tremonti a darne attuazione… attuazione che non e’ mai arrivata. Anzi sono continuate le iniziative in
favore delle banche e niente nei confronti dei clienti delle stesse (2).

Evidentemente l’Abi e’ piu’ potente del nostro ministero e decide lei quando e come rendere attive le leggi. Proprio come ha gia’ fatto, per esempio, sulle commissioni di massimo scoperto (3)
che, abolite per legge, sono rientrate sui nostri conti bancari sotto altro nome e le istituzioni, piu’ volte sollecitate anche da noi in merito, tutte zitte (4).

Quello dell’Abi e’ un preannuncio e noi, al momento non ci fidiamo, per cui, memori del detto “vedere cammello dare moneta”, aspetteremo quando il provvedimento sara’ nero su bianco per
pronunciarci direttamente.

1. banche verso sospensiva chi ha difficolta_113259.php
2. prestiti imprese mutui che gia legge_16028.php
3. massimo scoperto illegale come_15895.php

4. massimo scoperto conti bancari lettera_16267.php

Vincenzo Donvito, presidente Aduc

Leggi Anche
Scrivi un commento