A Varsavia tre Show Room di Artigiani del mobile

Varsavia – Si è conclusa oggi la visita in Polonia della delegazione di artigiani lombardi, guidata dall’Assessore all’Artigianato e Servizi, Domenico Zambetti, che ha
presieduto a Varsavia, alla presentazione della prossima apertura di tre show room e punti vendita nel settore di mobile, arredo, complementi arredo, moda, accessori moda e beni per la casa,
realizzati da Unione Artigiani Provincia di Milano, Confartigianato di Lecco e Associazione Artigiani di Brescia e Provincia.

«Per il 2008 – ha detto Zambetti nella conferenza stampa di oggi – Regione Lombardia ha pianificato l’apertura di cinque show room su scala mondiale. Di queste cinque, tre avranno sede in
Polonia. E’ un dato che dimostra la fiducia che nutriamo tutti nei confronti di questo paese e, al tempo stesso, conferma la nostra attenzione ai nuovi mercati in rapido sviluppo».

Regione Lombardia, infatti, sostiene e valorizza da sempre gli imprenditori artigiani, singoli o associati, con i loro prodotti unici ed esclusivi in Italia e nel mondo, accompagnandoli in
missioni che favoriscono l’incontro tra Paesi della UE e nei diversi continenti, «uno scambio culturale e commerciale – ha proseguito Zambetti – che si è dimostrato fruttuoso sia
per le istituzioni che per gli imprenditori».

Le strategie della Giunta regionale della Lombardia, come ha sottolineato ancora l’assessore, sono infatti da tempo rivolte a sfruttare l’eccellenza del ‘Made in Lombardy’ per proporre la
produzione lombarda su tutti i mercati del mondo. Questa politica si è sempre rivelata del resto particolarmente preziosa quando si riferisce al mondo artigiano, rappresentando un
elemento indispensabile per il sostegno di aziende medio/piccole, che vengono accompagnate su percorsi di internazionalizzazione che sarebbero altrimenti difficilmente praticabili.

Leggi Anche
Scrivi un commento