A Varese: Bresciani e Cattaneo per sviluppo ospedale

Il futuro dell’ospedale varesino è stato il tema principale dell’incontro tenutosi oggi in Comune tra gli assessori regionali alla Sanità, Luciano Bresciani, e alla
Mobilità e Infrastrutture, Raffaele Cattaneo, e il sindaco di Varese, Attilio Fontana.

Un incontro (al quale era presente anche il direttore generale della locale Azienda ospedaliera, Walter Bergamaschi) che è servito «a fare il punto della situazione su alcuni
problemi burocratici legati all’agibilità del monoblocco recentemente inaugurato, problemi finalmente giunti a buon fine – ha spiegato Bresciani – ma in particolare a iniziare una prima
valutazione su qual è l’alternativa migliore per la ristrutturazione dei padiglioni del vecchio ospedale dal punto di vista dell’efficienza e della massima sostenibilità
finanziaria».

«Il nostro lavoro non è finito oggi con questa riunione – ha dichiarato Cattaneo -. Vogliamo anzi che questo sia il primo di una serie di incontri periodici che accompagnino lo
sviluppo del nostro ospedale, così penalizzato recentemente sul piano dell’immagine a fronte invece di quella che è la sua reale efficienza e affidabilità».

Quanto al destino del «Del Ponte», durante l’incontro è stata ribadita la volontà della Regione Lombardia di venire incontro alle richieste già espresse a suo
tempo dal Consiglio comunale di Varese, che ne chiedeva il mantenimento quale polo materno-infantile e per il quale è già stata finanziata una prima tranche di 4,3 milioni di
euro.

Leggi Anche
Scrivi un commento