A Brescia 253mila euro per lotta a incendi boschivi

Brescia – E’ di 253mila euro lo stanziamento approvato dalla Giunta regionale, su proposta dell’assessore alla Protezione Civile, Prevenzione e Polizia Locale, Massimo Ponzoni, per la
lotta agli incendi boschivi in provincia di Brescia.

I fondi assegnati fanno parte dei 1,1 milioni di euro deliberati per tutto il territorio lombardo per supportare le Amministrazioni provinciali, le Comunità montane e gli enti di
gestione dei parchi nella lotta agli incendi boschivi.
Insieme a questo stanziamento è stato approvato anche il piano di riparto ai vari enti per il finanziamento delle funzioni che la Regione Lombardia ha trasferito in materia di difesa del
patrimonio boschivo dagli incendi.
I fondi saranno utilizzati per l’acquisto di attrezzature e materiali di vario genere per le squadre antincendio, per i rimborsi spese agli addetti, per le visite mediche del personale, per il
pagamento dei canoni di frequenze radio.

Gli enti beneficiari assumeranno entro sei mesi, dal ricevimento dei contributi regionali, gli impegni di spesa.

Questo il quadro dei fondi assegnati in provincia di Brescia:
– Comunità Montana Alto Garda Bresciano 33.000 euro
– Comunità Montana Sebino Bresciano 34.000 euro
– Comunità Montana Valle Camonica 61.000 euro
– Comunità Montana Valle Sabbia 52.000 euro
– Comunità Montana Valle Trompia 58.000 euro
– Amministrazione provinciale Brescia 15.000 euro.

Leggi Anche
Scrivi un commento