Vercelli: affidamento a Biverbanca del servizio tesoreria e cassa provinciale periodo 2008-2012

Vercelli – In seguito a gara, alla quale sono stati invitati tutti gli Istituti di credito autorizzati con sportelli operanti a Vercelli, il servizio di tesoreria e cassa provinciale,
per il periodo dal 01-01-2008 al 31-12-2012, è stato aggiudicato alla CASSA DI RISPARMIO DI BIELLA E VERCELLI – BIVERBANCA SpA che ha presentato la migliore offerta valutata secondo i
parametri fissati dal bando di gara.

A far tempo dal 1° gennaio 2008, il servizio verrà quindi espletato dalla Filiale principale della BIVERBANCA, sita in città, in via S. Cristoforo 9.
L’istituto riconosce alla Provincia le migliori condizioni in materia di tassi attivi e passivi, la possibilità di contrarre mutui a tassi agevolati fino all’ammontare di 2 milioni di
euro annui ed un contributo annuo, per tutta la durata della convenzione, di 30mila euro per interventi volti all’adeguamento delle norme di sicurezza e/o alla manutenzione degli edifici
scolastici superiori gestiti dall’Ente, oltre che buone condizioni di valuta sui pagamenti, nessuna spesa per bonifici di qualsiasi importo, nonché collegamenti informatici on line per
le verifiche di cassa e la trasmissione dei mandati.

In una nota il Presidente della Provincia di Vercelli Renzo Masoero ha auspicato il consolidamento «di un rapporto reciproco. Soprattutto alla luce del fatto che Biver è la banca
del territorio e mi auguro possa rimanere tale anche alla luce dei recenti cambi di assetto societario».
Il neo Direttore Generale di Biverbanca Angelo Barbarulo ha manifestato grande soddisfazione per l’ acquisizione del servizio tesoreria del più importante Ente pubblico provinciale che
“ben testimonia l’elevata qualità e completezza dei servizi offerti dalla Cassa di Risparmio di Biella e Vercelli, con generalizzati benefici a favore dell’Ente e di tutti i Vercellesi”.

Leggi Anche
Scrivi un commento