Una ragione in più contro il blocco degli sfratti per morosità

Una ragione in più contro il blocco degli sfratti per morosità

Una ragione in più contro il blocco degli sfratti per morosità.

Dichiarazione del Presidente di Assoedilizia, Achille Colombo Clerici

 

“ Il blocco degli sfratti per morosità, tra proroghe e probabili slittamenti in avanti delle esecuzioni a causa del presumibile accumulo di arretrati, rischia di procrastinarsi enormemente nel tempo. In tal modo si trasforma anche in un forte incentivo all’inadempimento anche con riferimento ai rapporti attualmente in fase di revisione, in particolare nel settore delle locazioni commerciali, dove un assurdo e antieconomico meccanismo legislativo costringe i locatori a corrispondere all’Erario le imposte dirette anche per i canoni non percepiti. Tale meccanismo è di grande ostacolo a qualunque soluzione transattiva tra le parti, costituendo un mezzo di pressione in mano ai conduttori. “

 

Achille Colombo Clerici
Presidente Assoedilizia

Leggi Anche
Commento ( 1 )
  1. Fabruzio
    20 Marzo 2021 at 3:59 pm

    E una vergogna i PICCOLI proprietari sono costretti a pagare le tasse condomini di immobili dei quali non sono più proprietari il quanto gli inquilini morosi fanno da padroni la maggioroarte delle volte danneggiando senza riguardi gli immobili STessi visto che nessuno può fare nulla inoltre le miglia fivcase popolari sono gestite malaente e non fare a chi ne ha veramente bisogna

Scrivi un commento