Una nuova palestra al «Majorana» di Orvieto

Terni, 16 Novembre 2007 – E’ stata inaugurata oggi al complesso scolastico di Ciconia di Orvieto la nuova palestra del Liceo Scientifico “E. Majorana”. Erano presenti il Presidente della
Provincia di Terni, Andrea Cavicchioli, gli Assessori provinciali all’Edilizia scolastica, Loriana Stella, e allo Sport, Giampaolo Antoniella, i rappresentanti del Comune di Orvieto,
dell’Ufficio scolastico regionale e provinciale, il Preside del Liceo “Maiorana”, Franco Raimondo Barbabella, quelli degli altri istituti scolastici e le associazioni sportive della
città.

La struttura, progettata e realizzata dalla Provincia di Terni con un investimento complessivo di 1.240.000 euro, verrà utilizzata anche da altre realtà scolastiche, sportive ed
associative, andando così a completare l’offerta per la didattica, il tempo libero e l’attività sportiva agonistica ed amatoriale. La palestra, realizzata secondo gli standard di
qualità ed efficienza, rispetta la normativa vigente in materia di sicurezza ed è dotata di spogliatoi e di tutti i servizi necessari. Lunga 40 metri, larga 19 ed alta 7,
può ospitare infatti competizioni agonistiche e gare sportive di volley, basket, atletica, ginnastica artistica, badminton e salto con l’asta, grazie alla previsione degli appositi spazi
per quest’ultima disciplina.

L’impianto fa parte di un intervento più ampio (di 2.000.000 di euro) che la Provincia realizzerà in due stralci. II primo si è concluso con il completamento funzionale
della palestra e dei servizi correlati e con l’avvio della costruzione di un altro corpo di fabbrica adiacente che, a secondo stralcio ultimato, ospiterà l’atrio, locali di supporto per
la didattica, come biblioteca, sale riviste ed aule, e collegamenti per l’auditorium da 400 posti che verrà ultimato sempre con il secondo stralcio i cui lavori partiranno ad inizio 2008
per una durata di circa un anno. L’inaugurazione di oggi è solo l’ultima fase di una serie di progetti di riqualificazione e potenziamento dell’area del polo scolastico di Ciconia e del
Parco Urbano del Paglia, dove la Provincia ha investito ingenti risorse: 470.000 euro per il campo polivalente e gli spogliatoi, ulteriori 30.000 euro per un impianto riservato al basket e alla
pallavolo, 100.000 euro invece per la recinzione nel rispetto delle norme CONI e per la ripavimentazione esterna in asfalto del Palazzetto dello Sport, che seguono i precedenti investimenti
finalizzati alla sistemazione interna ed esterna e all’adeguamento alle normative anti barriere architettoniche, 50.000 euro sono stati infine spesi per la realizzazione della pista di
pattinaggio. Per la valorizzazione del vicino Parco urbano del Paglia nel corso degli anni, grazie alla sinergia tra Comunità europea, Regione, Provincia e Comune di Orvieto, sono stati
realizzati importanti progetti di riqualificazione naturalistico-ambientale come la sentieristica, i laghetti di pesca sportiva ed altre opere a fini turistici e culturali. Recentemente, nei
pressi del laghetto, con 200.000 euro, è stata realizzata una struttura di ristoro e di servizi igienici a favore dell’utenza e un percorso fitness attrezzato ed è stata avviata
anche la progettazione dei sistemi di illuminazione dei viali i cui lavori partiranno a breve.

“Si sta dando attuazione – commenta il Presidente Cavicchioli – ad un progetto organico di valorizzazione del complesso scolastico di Ciconia che costituisce un punto di riferimento di notevole
rilevanza per l’attività didattica, sportiva e ricreativa per Orvieto e il suo territorio e che ha visto la Provincia rispettare gli impegni assunti con investimenti di notevole
rilevanza a fronte di progetti di qualità”.

Leggi Anche
Scrivi un commento