Un Pò di bollicine: a Gubbio gli spumanti dell’Oltrepò Pavese si presentano

Un Pò di bollicine: a Gubbio gli spumanti dell’Oltrepò Pavese si presentano

L’evento, organizzato dalla Delegazione AIS di Gubbio (www.aisumbria.it) prevede la partecipazione del Consorzio di Tutela dei Vini dell’Oltrepò Pavesee di oltre quaranta aziende e
cantine del comprensorio, in uno scenario suggestivo che farà scorrere, nei calici dei numerosi appassionati previsti all’appuntamento, un fiume di pregiatissime bollicine provenienti
dagli oltre 100 spumanti in degustazione.

L’Oltrepò Pavese, da sempre una terra di confine, spesso in passato incompresa e sottovalutata dal punto di vista enologico, ma dalla grande vocazionalità vitivinicola, oggi
è uno dei territori emergenti nella produzione di bollicine italiane di peculiarità.

La Delegazione dell’Associazione Italiana Sommeliers di Gubbiodedica un’intera giornata alla scoperta degli spumanti di qualità di una zona vinicola dalle mille sfaccettature.

La manifestazione, aperta a tutti gli appassionati,prevede assaggi presso gli standsguidati dai Sommeliers AIS e dagli stessi produttori.

In programma anche un’interessante tavola rotonda alla presenza di operatori del settore, che racconteranno come si vive il vino dalle parti del “grande fiume”.

Il programma è il seguente:

  • Ore 11.00: apertura banchi di assaggio;

  • Ore 16.00: Tavola Rotonda sul tema “l’Oltrepò Pavese: storia di un territorio emergente”;

  • Ore 21.00: chiusura dei banchi di assaggio (ingresso fino alle ore 20.00).

Leggi Anche
Scrivi un commento